Skip to content

E CHI SE NE FREGA #9

4 novembre 2015
geofftatewinegermany_638

                                  Geoff Tate vuole andare a vivere in campagna

Cari bambini, bentornati a E chi se ne frega, la rubrica spudoratamente copiata da Cuore che raccoglie i titoli più stupidi e inutili (qua tradotti, giova ricordarlo, pressoché letteralmente) apparsi su Blabbermouth, portale sempre meno indispensabile e sempre più in caduta libera, a meno che non siate interessati a conoscere “perché Sebastian Bach non parla più con l’ex batterista degli Skid Row Rob Affuso” o a vedere un video dove “l’ex Guns’n’Roses Dj Ashba suona l’inno nazionale“. Peraltro Axl Rose ha licenziato il suddetto da mesi e Blabbermouth continua a occuparsene nonostante nessuno abbia ancora capito bene chi accidenti sia di preciso ‘sto Dj Ashba. Ma ci sono misteri ben più oscuri che ammantano il sito creato da Borivoj Krgin. Ad esempio, la recente e morbosa ossessione per il mercato immobiliare di lusso, in particolare quello californiano.

Trent Reznor mette la sua casa sul mercato per 4,495 milioni di dollari

Steve Vai vende la sua casa e il suo studio di Hollywood per un milione e mezzo di dollari

Ozzy Osbourne nega di aver comprato una nuova villa a Beverly Hills

Slash mette in vendita la sua mansion di Los Angeles per 11 milioni di dollari

Il Golden State non fa per voi? Magari preferireste ritirarvi in una placida tenuta nella brughiera inglese? Blabbermouth sa cosa potrebbe fare al caso vostro.

Steve Harris abbassa di un milione di sterline l’offerta minima per la sua casa in campagna

Dite che fa troppo freddo in Inghilterra? Che ne direste allora di un sobrio appartamentino vista mare in Florida?

Cliff Williams mette in vendita la sua villa di Fort Myers

Sul serio, di titoli così ne stanno uscendo decine al mese. E il bello è che Blabbermouth, un po’ di tempo dopo, ti informa pure sulla chiusura della transazione, qualora nel frattempo foste riusciti a raggranellare il necessario per l’anticipo ipotecandovi gli organi.

Cliff Williams ha venduto la sua villa di Fort Myers per 7 milioni di dollari

Mi dispiace, siete arrivati tardi. Però potete sempre fare un pensierino sulla villa di Slash, basta aggiungere quattro milioni di dollari. Ma non si vive di solo real estate. C’è chi, invece di puntare sul rassicurante mattone, mette alla prova il suo innato talento di businessman con ardite iniziative imprenditoriali.

Geoff Tate collabora con dei viticoltori tedeschi, arriva il vino ‘Insania’

Si tratterà di un vino bianco, così Tate può pisciarci dentro senza che si noti troppo e spedirne una cassa ai Queensrÿche. E poi che razza di nome sarebbe ‘Insania’? Cos’è, un Inzolia prodotto da una cooperativa che impiega solo malati di mente? In generale, sarà sempre troppo tardi quando sarà finita ‘sta stronzata dei vini sponsorizzati da musicisti che, nella maggior parte dei casi, suppongo non siano in grado di distinguere uno Chardonnay da un Traminer. Nello specifico, voi berreste un vino propostovi da un tizio che a cinquant’anni va in giro con una passera in testa? Io no.

geofftateoperationmindcrimekey_638

Rob Halford desidera ancora incidere un disco blues

Ma incidine quanti ne vuoi, Rob, anche due all’anno, qualsiasi cosa pur di tenere i Judas Priest lontani dallo studio il più possibile. Anche perché:

Secondo Ian Hill, Redeemer of Souls è il miglior album dei Judas Priest

Levateje er vino, come dicono a Vercelli. O almeno portateglieno uno buono che questo si trinca l’Insania, mi sa. Che diamine, Ian, lo sai che Geoff Tate ci ha pisciato dentro.

Sammy Hagar: l’attuale formazione dei Van Halen manca di chimica

Quando c’era lui, invece, anfetamine a manetta. È giusto ricordare che Sammy Hagar sostiene di essere stato in contatto mentale con gli alieni. Chiamate Pinotti.

I Black Veil Brides pubblicheranno il nuovo album quando sarà pronto

Premio Lapalisse 2015.

Un altro filone molto fecondo, anche se non quanto quello del real estate, è quello dei gruppi con smutandata alla voce che, senza la suddetta smutandata, suonerebbero davanti a tre ubriachi e un cane, lancinante tematica che abbiamo approfondito più volte. Al momento, vanno molto, per ragioni commercialmente comprensibili, gli articoli sulle fondamentali Butcher Babies, utili e gradevoli come un secondo naso tra le chiappe. Pubblico direttamente lo screenshot, sennò il senso di inanità pneumatica viene meno:

ssbb

Invece della doppia mozzarella ci avranno messo il doppio silicone? Vabbè, piazziamo una foto delle sgallettate a beneficio dei lettori giustamente rattusi.

Butcher-babies

La faccenda dello scotch sui capezzoli (il nastro della foto qua sopra intendo, il Ballantine’s sui capezzoli invece spacca) è abietta da innumerevoli punti di vista. Giochi sull’epidermide esposta, e fin qua nulla di male, per poi cedere agli stronzissimi criteri del mostrabile di facebook così da non perdere il pubblico di minorenni che è, in tutta evidenza, il target di mercato. È una delle cose che ti fa comprendere come solo gli americani riescano a toccare vette così apocalittiche di assoluta idiozia. Per la cronaca, mo’ i Cradle Of Filth se le porteranno dietro durante il loro imminente tour oltreoceano. Evidentemente anche loro continuano a puntare sui minorenni.

James Lomenzo esce dal gruppo con Nick Menza e Chris Poland

Il prematuro naufragio degli Ex Megadeth All Stars mi riempie di disappunto perché mi faceva ridere tantissimo che i manzi Menza e Lomenzo suonassero nella stessa band. Che ci volete fare, sono un povero di spirito.

E, già che stiamo parlando dei Megadeth, sentiamo come si trova Rosso Malpelo con i suoi nuovi schiavetti.

Dave Mustaine: Chris Adler ha portaro un sacco di gioia nella mia vita

Voci di corridoio sostengono infatti che il batterista dei Lamb of God sia riuscito a conquistare un posto nei Megadeth solo al prezzo di sottoporsi a degradanti umiliazioni pubbliche quali pulire la stalla del cammello di Dave Ellefson o farsi prendere a calci in faccia da Dave Mustaine prima di ogni show per consentire all’iracondo frontman di smaltire la tensione. Ma non preoccupatevi per lui, tempo un paio d’anni e Megadave lo caccerà a calci in culo senza addurre motivazioni plausibili.

Dave Mustaine: le capacità di Kiko Loureiro sono astronomiche

Peraltro scopro ora che Loureiro si è preso una sorta di aspettativa dagli Angra senza mollarli del tutto. Quantomeno non è uno sprovveduto e il fatalismo latino gli ha fatto intuire cosa lo aspetta.

Dave Mustaine licenzia il suo tecnico della chitarra definendolo “a total waste of skin and life

Tipo.

Vi lasciamo, come da tradizione, con il nuovo singolo dei meravigliosi Amaranthe, anch’essi presto in tour in Usa con le Butcher Babies. O tempora, o mores. (Ciccio Russo)

8 commenti leave one →
  1. cattivone permalink
    4 novembre 2015 17:04

    Il nuovo singolo dei meravigliosi [cit.] Amaranthe non ha deluso le mie aspettative.

    Liked by 1 persona

  2. Luca permalink
    4 novembre 2015 19:57

    il vino in Germania, bella idea Geoff ! tu si che la sai…beh, ti aspettiamo qui in Piemonte magari nelle Langhe, per aprire un bel birrificio.

    Liked by 1 persona

  3. 4 novembre 2015 21:30

    “È dallo straripamento del Pecos che non vedevo tanto sudiciume” (cit.)

    Liked by 2 people

  4. weareblind permalink
    5 novembre 2015 07:52

    A me questa rubrica piace parecchio. Certo, non come quella che tenta di prendere utenti al diavolo parlando di gnugna…

    Mi piace

Trackbacks

  1. OPERATION: MINDCRIME @Traffic, Roma, 03.12.2015 | Metal Skunk
  2. E CHI SE NE FREGA #13 | Metal Skunk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: