Skip to content

Il carro di buoi fallisce ancora

7 giugno 2012

Vi ricordate il post sull’insostenibile leggerezza del carro di buoi? Per una strana casualità i tre gruppi lì citati si sono manifestati di nuovo contemporaneamente, e quindi eccoci qua. Rispettiamo la tradizione cominciando con gli stratosferici Huntress, finalmente nei negozi col galattico debutto Spell Eater, prontamente recensito da mezzo mondo e apprezzato più del dovuto. La verità purtroppo è un’altra, cari fratelli del vero metal: gli Huntress sono un gruppo di merda con un troione seminudo alla voce; e tutto il resto è pubblicità e potenza degli ormoni. Come direbbero gli amici complottisti: sarà un caso che il disco degli Huntress sia uscito in primavera? Trattasi comunque di epic-heavy metal ottantiano, tra Merciful Fate, Iron Maiden e Manilla Road, come ne sono usciti a migliaia negli ultimi trent’anni, però infighettito e ben ripulito. Scrissi nel precedente post: un revival ottantiano piacione, una specie di 3 Inches Of Blood  dei poveri con una strillona seminuda al posto dei due cantanti. Ci avevo preso perfettamente, eppure avevo sentito solo un pezzo, Eight Of Swords, che rimane il migliore dell’album. Il disco intero non fa neanche troppo schifo; è semplicemente una trascurabile mediocrità, e davvero non avrebbe avuto alcun seguito se al posto della fastidiosissima Jill Janus avessero avuto un cantante normale. Questa però è una ex coniglietta di playboy con le tette di gomma e quindi molte persone ascoltano gli Huntress e gli piacciono. E sono sinceri nel loro apprezzamento, non lo metto in dubbio: il genere musicale che gli Huntress suonano è uno dei miei preferiti ed è la colonna sonora di Thor quando uccide i nemici col suo martello. Però magari queste persone ascoltano solo gli Huntress senza aver mai seguito il genere, perché è vecchio, brutto e da sfigati come me, e poi la produzione di solito fa schifo, questa invece è pulitina e ci ha le chitarrine americane moderne, quindi è una cosa diversa. Questa gente, mentalmente pigra e meritevole di punizione da parte del dio Odino, magari è la stessa che poi butta merda su, boh, i Primal Fear o i Battleroar o gli Atlantean Kodex o gli Hammerfall. Epperò che diamine, i Primal Fear almeno hanno le chitarre che fischiano e suonano METAL, questi cialtroni hanno le chitarrine educatine che fanno i riffettini e le armonizzazioncine maideniane come va di moda adesso, quindi è ok. Voi e le tette di gomma della cantante, e perdonatemi per quello che sto per dire, o fratelli del vero metal a cui piace lo stratosferico metallino dei galattici HUNTRESS, per quanto mi riguarda potete spiaccicarvi sul selciato sotto al vostro balcone per ogni volta che avete parlato male di Crimson Thunder. A questo punto avevo programmato di fare una filippica contro le tette di gomma, ma a quanto pare in tutta la redazione gli unici a cui repellono siamo io, Ciccio e il masticatore, quindi niente. Ad ogni modo, parlando a titolo personale, volevo specificare che penso che le tette di gomma siano il male assoluto, e dire che Jill Janus è pettoruta o prosperosa è come dire che se io mi dipingo tutto il corpo di blu allora sono un Puffo. Perdonate la parentesi. Per il nuovo video degli Huntress cliccate qui, ora non lo metto perché dobbiamo fare spazio alle foto di Alissa White-Gluz dei The Agonist:

Il perché è presto detto. Da quando ho postato quell’altro articolo, è arrivata su MS un sacco di gente che su google cercava ALISSA WHITE-GLUZ NUDE, ALISSA WHITE-GLUZ NAKED, ALISSA WHITE-GLUZ TOPLESS e cose del genere, ed è capitata qui perché c’erano le foto della tipa. Anche altre chiavi di ricerca con il il nome della cantante seguito da tits, ass, fuck, blowjob, porn, XXX eccetera. Avrete tutti letto blog di donne belle e sapete come funziona, e fino a che profondità abissale la mente umana può spingersi. Quindi sto spudoratamente cercando di aumentare le visite. Alissa White-Gluz hardcore teen. A che altro servono i The Agonist altrimenti? Visto che loro stessi esistono perché la maggior parte dei loro ascoltatori sono ragazzini di sesso maschile nel pieno dell’esplosione ormonale, almeno sfruttiamoli per portare gente sul blog e avvicinarla a Satana. Alissa White-Gluz bra & panties. Magari poi sta gente scopre l’esistenza dei Belphegor e chissà, magari a uno su dieci finiranno per piacere. Quindi ecco altre foto per attirare codesti pervertiti nella trappola del Dimonio: 

Peraltro dall’epoca è accaduto uno strano rovesciamento: mi danno più fastidio gli Huntress che i The Agonist. Alla fine i The Agonist fanno schifo come fanno schifo tutti i gruppi che fanno sto genere, mentre gli Huntress fanno una versione benestante del metal classico e quindi mi tocca più da vicino. Il disco dei The Agonist si chiama Prisoners ed è deathcore di plastica con l’unica particolarità dell’onnipresenza della voce femminile di Alissa White-Gluz (boobs lesbian teasing). Non c’è altro da dire, tanto se leggete sto blog a voi di sto genere non frega giustamente un accidente, quindi, riconoscendo che quantomeno Alissa White-Gluz non ha le tette di gomma, direi di passare avanti.

Non potevano mancare le mortificanti Babymetal, una roba contro la quale non vengono fatti scontri di piazza con morti feriti e dispersi solo perché vengono dal Giappone, ai cui abitanti tutto viene perdonato. Anche l’esistenza delle Babymetal. Davvero, su di loro non so proprio cosa dire. Il disco si intitola Sakura Gakuin 2010 Message e il pezzo del video si chiama Ijime, Dame, Zettai. Se avete pelo sullo stomaco guardatelo, da me non avrete commenti:

E per finire, su segnalazione del sempre informatissimo Ciccio, affrontiamo anche l’argomento Butcher Babies, un altro gruppo di merda sullo stile dei precedenti. L’unica cosa che so di loro è che hanno fatto il video che vedete sotto, Mr. Slowdeath, un impresentabile nu metal fuori moda travestito da deathcore, con due signorine mezze nude alla voce e un’estetica da film horror come, per l’appunto, andava di moda ai tempi del nu metal. Io sarei curioso di sapere che ne pensa Jon Schaffer di sta roba. O Phil Anselmo. Del tipo: Jon, cosa ne pensi delle Butcher Babies? Oppure Phil, faresti una collaborazione con le Babymetal, se te lo chiedessero? Per quanto mi riguarda credo che, per descriverli, sia perfetto il modo in cui me ne ha parlato Ciccio, che non aveva visto il video intero perché dopo qualche secondo si era reso conto che “c’erano troppe tette per guardarlo al lavoro”, ma anche da quei pochi secondi si capiva che era “una cosa squallida e patetica”. Death to false metal, amici. (barg)

PS: scusate se insisto, ma ogni volta che qualcuno capita qui per caso cercando foto di Alissa White-Gluz è una potenziale anima in più per Satana:

.


E ora sediamoci e aspettiamo pazientemente il prossimo blog di donne belle.

51 commenti leave one →
  1. Helldorado permalink
    7 giugno 2012 11:12

    A parte le Butcher Babies direi che sei stato troppo cattivo.. :)

    Mi piace

  2. 7 giugno 2012 11:21

    Bah, per me gli Huntress spaccano parecchio, molto più che mongoloidi tedeschi assortiti. :)

    Mi piace

  3. Luke696 permalink
    7 giugno 2012 11:41

    In un ipotetico universo parallelo questi gruppi hanno un cantante uomo, e nessuno se li caga di striscio. Amen.

    Mi piace

    • 7 giugno 2012 13:35

      questo è dono della sintesi SUPREMO. posso usare questa frase la prossima volta che ricapita un articolo del genere (ovviamente sperando che non ricapiti mai e che i gruppi succitati si sciolgano domani mattina)?

      Mi piace

  4. sergente kabukiman permalink
    7 giugno 2012 12:18

    quest’articolo mette tristezza nonostante sia firmato trainspotting e quindi rasenta la perfezione assoluta

    Mi piace

    • 7 giugno 2012 15:48

      tristezza per la consapevolezza dello squallore dei gruppi in esame oppure tristezza perché sei un fan delle tette di gomma? io chiedo, perché davvero abbiamo fatto un sondaggio interno e non avrei mai pensato di trovare, in gente insospettabile, degli appassionati del silicone.

      Mi piace

      • sergente kabukiman permalink
        7 giugno 2012 22:11

        caro bargone odio le tette di gomma e odio i gruppi citati nell’articolo

        Mi piace

  5. Arkady permalink
    7 giugno 2012 13:04

    dovresti mettere anche “Alissa White-Gluz feet “, cioè io cercerei quello perchè sono malato ed ho dei problemi a riguardo, sopratutto ora con tuttes te ragazze che inossano le ballerien…comunque so di non essere solo

    Mi piace

  6. 7 giugno 2012 13:21

    Non vi perdono il bashing alle Babymetal. Sono una cosa pedofila e bellissima come solo i jappi san fare. Sul resto, stima e rispetto.

    Mi piace

  7. fredrik permalink
    7 giugno 2012 13:24

    ma cazzo perchè quando avevo io l’esplosione ormonale le uniche metallare erano dei boiler con le toppe dei venom?

    Mi piace

  8. 7 giugno 2012 13:35

    comunque non è mica tutto ‘sto pezzo di superchissàche sta cacchio di alissa…e pensare che prima il contrario…se una che non ti saresti manco girato per strada suonava, ed addiruttura bene, guadagnava punti…ora una marea di mignotte sonano di merda e ci dovrei sbavare sopra…mi tengo Rihanna và, che compete in tutt’altro sport.
    al giappone si perdona tutto tutto tutto, secondo me le baby-metal non sono neanche tanto inquadrabili nel discorso generale “carro di buoi” (perlomeno “carro di buoi” in occidente) qui fatto…mica sai come si scrive anal-boobs-lesbian-teasing in ideogrammi?volevo fa’ una prova…

    Mi piace

    • 7 giugno 2012 15:45

      ma infatti sì, io non è che ho messo tutte ste foto per particolari doti estetiche di alissa white-glutz (lapdance striptease ass) ma per il veniale, futile, utilitaristico motivo di attirare gente qui e portarla verso il demonio. per la traduzione in ideogrammi mi posso informare, ho un amico giapponese ma se gli chiedessi ste cose inizierebbe a ridere e arrossire come fanno i giapponesi, per poi probabilmente neanche rispondermi.

      Mi piace

      • 8 giugno 2012 04:00

        il giappone vince sempre e comunque, non ci stanno cazzi.

        Mi piace

      • Nunzio Lamonaca permalink
        8 giugno 2012 14:31

        gli asiatici quando ridono coprendosi la bocca in realtà vorrebbero morire

        Mi piace

  9. Nervi permalink
    7 giugno 2012 13:44

    Anche secondo me le tette di gomma sono il male assoluto, però se la donna se le fa quando ha dai 20 ai 40 anni. Ma più ina vanti con l’età, quando il corpo inizia ad appassire, creano un bel contrasto con le rughe in generale, perchè restano belle lisce e sode, sopratutto nelle tipe nordiche che a quell’eta iniziano ad assomigliare alla mummia di Tutankamen.

    Mi piace

  10. 7 giugno 2012 14:53

    Sono certo che Phil al riguardo si sarebbe espresso con qualcosa come ‘gosh man, yeah, i would like to bang her, man’.

    Mi piace

  11. 7 giugno 2012 15:28

    fuori la figa dall’heavy metal

    Mi piace

  12. Sancarlo permalink
    7 giugno 2012 18:20

    lo penso anch’io…cmq il carro alla fine vince sempre e cmq

    Mi piace

  13. MorphineChild permalink
    7 giugno 2012 19:24

    fino a qualche anno fa c’erano i gruppi “gothic” (notare le virgolette) metal, e qui c’è da levarsi il cappello di fronte al compianto mancusi che in tempi non sospetti si scagliava contro i pipparoli fan di Liv Kristine… poi, visto che il meccanismo funzionava, hanno implementato il giochino anche in altri campi. e via con robe inascoltabili tipo Amaranthe e compagnia cantante (incredibly lame pun)

    io continuo felice ad ascoltarmi gli Anathema… Lee Douglas sarà anche un cesso, ma stiamo parlando di musica. e quando ho gli ormoni a mille piuttosto guardo un porno

    Mi piace

    • 7 giugno 2012 20:31

      Gli incommensurabili Amaranthe, grazie per averli citati, ero giusto in attesa di una scusa per postare il loro ultimo BELLISSIMO video

      Mi piace

      • Charles permalink
        7 giugno 2012 21:19

        vabbè sono quello che sono ma il batterista spacca: senti che robba http://www.youtube.com/watch?v=9zZva8IiTSw&feature=related

        Mi piace

      • 8 giugno 2012 03:54

        non che c’entri nente di preciso, ma i video concerto/publico+backstage vario (DIO QUANTO LI STO ODIANDO, avete fatto caso che li fanno tutti cazzo così?) si fanno a questa maniera:

        Mi piace

      • 8 giugno 2012 10:56

        Già per aver usato la parola ‘Facelift’ si meritano un camion di schiaffoni.

        Mi piace

      • fredrik permalink
        8 giugno 2012 22:01

        senza contare che i konkhra fan cagare anche senza l’apporto di questo video.

        Mi piace

      • MorphineChild permalink
        8 giugno 2012 08:25

        mamma mia la canzone degli Amaranthe è talmente brutta che quasi non ci si crede!

        riguardo la White-Gluz, non posso non copiaincollare questo brano tratto da un’altra recensione del disco: “She may be able to do some screaming, but her clean vocals are so pop that she makes Adele sound like Darkthrone.”

        Mi piace

    • sergente kabukiman permalink
      7 giugno 2012 22:14

      evidentemente il mancusianesimo non si è propagato nella maniera giusta

      Mi piace

      • MorphineChild permalink
        8 giugno 2012 17:00

        rimanendo in tema musica di merda + troione, ecco un classico imperdibile. se non ricordo male dall’MS cartaceo, ciccio e bargone dovrebbero essere grandi fan!

        Mi piace

      • 8 giugno 2012 17:12

        ok, ora qualcuno mi spieghi la storia degli Akercocke.

        Mi piace

      • 8 giugno 2012 19:28

        tendenzialmente in un certo momento storico erano il gruppo più brutto e attitudinalmente grottesco dell’intero panorama metal. il momento in cui andavano in giro vestiti come dei massoni inglesi della belle epoque perché “altrimenti nei circoli satanisti non ci prendono sul serio”.

        Mi piace

      • 8 giugno 2012 21:26

        Ohh finalmente chiarito il dubbio! No ma poi tu pensa che c’è gente (che conosco in prima persona) che li prende sul serio e continua a propugnare la teoria secondo la quale ‘gli akercocke fanno musica raffinata per intenditore’ muà.

        Mi piace

    • 11 giugno 2012 01:02

      Lee Douglas non ha bisogno di essere figa. Io vengo ascoltandola, se ha i porri in faccia poco mi tange.

      Mi piace

  14. Nunzio Lamonaca permalink
    8 giugno 2012 14:30

    Posso dire una cosa? Ora non ho letto tutti tutti i commenti (sono uno di quelli del partito della tetta finta) e magari non vorrei ripetere cose già dette, però devo dire che questa Alyssa (double anal stuffed) non è che mi faccia proprio perdere il sonno…E’ come quando scoppiò la Evanescence.mania e allora tutti/e lì in pieno trip d’immedesimazione a dire “ahhh, quanto sei bella, sei bellissimaaaaah” quando magari Amy (si chiama così?) era una tipa pulita, semplice e magari pure chiattoncella. Più di Angela Gossow, più di qualsiasi strappona in tiro, queste ragazzotte incarnano il male più assoluto. In me non stimolano nessun sentimento di dominazione copulativa, per quanto siano belle, proprio perchè hanno questo trucco-parrucco-tenute impossibili che ti smontano la minchia prima che tu possa anche solo accorgertene. Tipo Amy Lee, appunto. Queste belle, bellissime ragazze -quello che volete- sono tipo quel character di Resident Evil 3. Icone totalmente deprivate di qualsiasi cosa ma con i vestitini a punto. Sono i vestitini a tenerle assieme. E guardate che arrivare nel metal a sorvolare pure sul fattore sessuale ce ne vuole, cazzo.

    Mi piace

  15. Nunzio Lamonaca permalink
    8 giugno 2012 14:40

    A proposto, poi chiudo, vorrei ricordarvi una che urlava veramente bene, altro che diploma di screaming. Chissà che fine ha fatto.

    Mi piace

  16. 8 giugno 2012 17:00

    Io sono sempre e comunque dell’opinione che la donna è bella se lo è anche alle 6 di mattina del day after, senza trucco, in pigiama e con le occhiaie post-sbronza. http://nd04.jxs.cz/901/043/9a054054b1_76574758_o2.jpg parliamone.

    Mi piace

    • Nervi permalink
      8 giugno 2012 19:25

      Anche se nel post sopra ho preso in giro le tipe nordiche sopra i 30 in realtà per me le donne sono tutte belle, anche quelle con la lebbra e gli scorpioni sopra. Per chi coltiva la virtù dell’ingrifamento a bestia non c’è alcuna differenza ad esempio tra Sora Lella e Pamela Anderson, se non di carattere etico.

      Mi piace

      • MorphineChild permalink
        8 giugno 2012 20:47

        vabbè, qui si entra nel campo dei gusti personali

        io ad esempio mi inorgoglisco quando la mia morosa guidando si incazza e bestemmia!

        tornando all’articolo, ho ascoltato i The Agonist e devo dire che la tipa ha comunque un growl migliore di quello della Gossow

        Mi piace

  17. 12 giugno 2012 01:58

    ah me attizzavano la cantante dei Guano Apes e quella dei Manhole… sono grave? :D
    (erano tutte tranne che siliconate, e vocalmente erano apprezzabili secondo me)

    Mi piace

  18. ale permalink
    20 aprile 2013 18:38

    secondo me il dio metallo ha creato questi gruppi pensando”scassatemi il cazzo per i Linkin Park adesso,bastardi!”

    Mi piace

Trackbacks

  1. La mensa di Odino #10 – un bratwurst è per sempre « Metal Skunk
  2. Giocare sporco: Alissa White-Gluz e il reclutamento di nuove anime « Metal Skunk
  3. E CHI SE NE FREGA #3 | Metal Skunk
  4. ANGELA GOSSOW lascia gli Arch Enemy e viene sostituita da ALISSA WHITE-GLUZ (naked gallery) | Metal Skunk
  5. Music to light your joints to #12: sei donne per al-Hashīshiyyūn | Metal Skunk
  6. Skunk Jukebox – Alissa White-Gluz e altre storie | Metal Skunk
  7. E CHI SE NE FREGA #9 | Metal Skunk
  8. Fuori dalla mia fottuta proprietà: onorare il Veterans’ Day sparando ai ladri di bestiame | Metal Skunk
  9. Il divorzio dei Leaves’ Eyes e lo stato del giornalettismo metallico online | Metal Skunk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: