Author Archives: trainspotting

Avere vent’anni: IN FLAMES – Clayman

Recentemente ha fatto molto clamore la notizia che gli In Flames risuoneranno alcuni pezzi del presente Clayman a vent’anni esatti di distanza. Operazioni del genere, purtroppo, sono sempre più frequenti e in certi casi la questione tende pericolosamente a sfiorare la blasfemia: ricordo, tra i primi esempi che mi vengono in mente, l’abominevole Still Hungry dei Twisted Sister e il

Continua a leggere

Avere vent’anni: THE GATHERING – If_Then_Else

Su queste pagine ci siamo già in precedenza rivolti l’annosa domanda sull’effettivo valore dei The Gathering slegato dalla voce di Anneke van Giersbergen, ovvero: “I The Gathering (o quantomeno i loro primi album) sarebbero stati comunque così belli anche senza la voce di Anneke?”. La risposta, come detto, è assolutamente no. La riprova è già in If_Then_Else, quarto disco del

Continua a leggere

Il giochino dell’estate: i Mondiali del Metallo 1998

Se le partite di calcio si giocano in stadi deserti, con gli spalti desolatamente vuoti e i venditori di Caffè Borghetti in cassa integrazione, potrete rifarvi con i Mondiali del Metallo, che a grandissima richiesta tornano anche per l’anno 1998. L’unica manifestazione per cui sono non solo ammessi ma anche incoraggiati assembramenti, strette di mano, abbracci, pugni in faccia, calci

Continua a leggere
« Vecchi articoli