Skip to content

Radio Feccia #5

20 ottobre 2014

Gli Ac/Dc e il mistero del batterista scomparso

Nella nuova foto promozionale della band, oltre al povero Malcolm Young (sostituito, come potete vedere, da Klaus Kinski), manca anche Phil Rudd. Il gruppo non ha ancora fornito una spiegazione ufficiale dell’assenza del batterista dall’immagine, assenza che ha fatto scatenare i fan su internet. In mezzo a tante teorie del complotto più o meno fantasiose, c’è chi giura che Rudd non abbia potuto partecipare alla sessione fotografica per impegni personali non meglio specificati. Non è che la storia dell’arresto per detenzione di marijuana è andata avanti e il nostro amico sta ai domiciliari? Nel caso, chissà se Simon Wright è libero.

1297619189285_ORIGINAL

Della carcassa non si butta niente

A metà novembre i Carcass pubblicheranno Surgical Remission / Surplus Steel, un ep contenente cinque brani risalenti alle sessioni di registrazione di Surgical Steel e usciti qua e là come bonus track (di inedito vero ce n’è uno solo ma non chiedetemi quale, della scaletta credo di aver ascoltato solo Zochrot, uscito sul flexi disc allegato a Decibel). Metal Skunk approva acriticamente l’operazione.

I Cannibal Corpse hanno avuto qualche problemino in Russia

Al gruppo death metal americano è stato impedito di suonare a Ufa, Mosca e San Pietroburgo per presunte “ragioni tecniche” legate ai documenti d’ingresso. Raccontano di aver rischiato pure l’arresto. Ovviamente nessuno crede che musicisti professionisti quarantacinquenni partano per un tour in Russia senza i visti in regola. A Nizhny Novgorod, invece, la polizia ha interrotto il concerto a metà per “perquisire il locale in cerca di droghe”, come hanno spiegato gli stessi Cannibal Corpse in un comunicato che potete leggere qui. Corpsegrinder e compagni non sono il primo gruppo metal ad andare in tour nella Federazione per poi vedersi staccare la corrente dai reparti speciali prima anche solo di affacciarsi sul palco. Se l’analogo episodio che ha coinvolto i polacchi Behemoth (ai quali toccò pure una breve permanenza in guardina) può essere interpretato come una scaramuccia dalle implicazioni politiche, questa volta c’entrerebbe tale Dmitry Tsorionov, leader di un movimento fondamentalista ortodosso che già a settembre aveva promesso di fare il possibile per impedire al gruppo, messo all’indice per i suoi testi, di esibirsi in Russia. A San Pietroburgo i fan hanno reagito inscenando una manifestazione contro i fanatici figli di puttana di cui sopra e, tanto per cambiare, si sono scontrati con la polizia, che ne ha arrestati diciotto. Ah, il caro vecchio ateismo di Stato sovietico.

In una delle foto diffuse dai Cannibal Corpse (relativa allo sgombero del club dove si stavano esibendo a Nizhny Novgorod), lo stesso supersbirro inquadrato sembra chiedersi perché diavolo abbiano scomodato le teste di cuoio per impedire a innocenti capelloni di scapocciare con Stripped, raped and strangled.

Russian-SWAT

Ho comprato il biglietto del Roadburn senza nemmeno sapere bene chi suonerà

Seguendo ciecamente gli insegnamenti dello stregone fumogeno Stefano Greco, ho dato per scontato che fosse una ficata a prescindere, anche perché il direttore artistico vip di quest’anno è Ivar Bjørnson degli Enslaved e come si fa a non fidarsi di Ivar. Subito dopo è venuto fuori che ci saranno gli Eyehategod con uno show doppio, il che, per quanto mi riguarda, è già sufficiente a giustificare la trasferta.

La Honda sponsorizza gli Eluveitie

Che gli svizzeri abbiano raggiunto una fama pressoché ingiustificabile ce ne eravamo già accorti all’Hellfest. Ma che la Honda firmasse un contratto con loro per sponsorizzarli non ce lo aspettavamo, anche perché l’immaginario bucolico del gruppo si prestava al massimo per una partnership con un’azienda produttrice di trattori. In che cosa consista la collaborazione non si è ancora ben capito. Nel frattempo ho scoperto che il loro nome si pronuncia Eluvezi. O qualcosa di simile.

Dopo il tizio dei World’s Fair, un altro rapper si fa fotografare con una maglietta di Burzum

Quantomeno, si starà consolando Varguccio, il signor Bones è di razza ariana:

bones-620x319Se proprio ci tenete, potete guardare il video incriminato cliccando qui. Io, ovviamente, non ci ho pensato nemmeno.

Vinnie Paul beve la salamoia dei sottaceti per farsi passare l’hangover

Così l’ex Pantera a una radio texana. “Deve esserci qualcosa nell’aceto che ti reidrata e ti rimette in pista“, ha spiegato il batterista, “ne bevo quasi una bottiglia al giorno e, amico, mi fa stare alla grande“. Una bottiglia al giorno? Allora ti sbronzi proprio tanto, Vinnie.

Il nuovo singolo dei Foo Fighters ricorda un po’ Holy Diver

Il saggio Manolo ha argomentato che Dave Grohl è un metallaro fracico (ricordate il disco uscito a nome Probot?) e che quindi non sarebbe uno scandalo. Toccherebbe giusto capire se la citazione sia volontaria o meno. Resta il fatto che, per quanto possa starmi simpatico Grohl, continuo a non capacitarmi dell’enorme successo arriso ai Foo Fighters. Sarà un mio limite.

 

4 commenti leave one →
  1. pdepmcp permalink
    20 ottobre 2014 16:46

    Non è che ha solo la maglietta di burzum, ma la base è fatto con un sample di una canzone i filosofem….pare.
    ….brivido

    Mi piace

  2. 20 ottobre 2014 16:51

    condivido in merito al successo dei Foo …PROBOT è un gran bell’album .

    Mi piace

  3. sergente kabukiman permalink
    21 ottobre 2014 16:54

    i fu faiters sono il classico gruppetto per i rockettari(già il termine fa cacare) di virgin radio. in pratica piacciono ai coglioni, e il mondo è pieno di coglioni

    Mi piace

Trackbacks

  1. I lead a life of crime: Phil Rudd degli AC/DC accusato di aver assoldato un sicario | Metal Skunk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: