Coppie di fatto: ALCEST – Kodama

alcestkodamaDopo il flop di Shelter, gli Alcest tornano a sonorità più memori dei primi tre album. I concept basati sulle esperienze extracorporee e sui déjà-vu del frontman lasciano il posto ad ambientazioni nipponiche – d’altronde se John Haughm degli Agalloch è fissato coi My Little Pony non vedo perché Neige non possa guardarsi gli Yaoi – e la coppia di fatto Neige-Winterhalter tenta di riportarsi in auge.

Rispetto al predecessore, decisamente minimale, Kodama è più dinamico. A uscirne rinvigorito è soprattutto il batterista Winterhalter (non ho ancora capito perché, se vuoi suonare negli Alcest o nei Lantlôs – vedi Herbst – devi per forza avere un nome d’arte che sia quello di una stagione o di un fenomeno meteorologico). Entrambi gli album sono stilisticamente derivativi. Shelter era un chiaro omaggio ai My Bloody Valentine, anche se ciò non lo rendeva meno noioso o inutile, alla luce del ritorno degli irlandesi stessi con m b v nel 2013. Kodama lo è in maniera più subdola. La traccia omonima ricorda molto nel suo incedere i Falloch di This Island, Our Funeral, il debutto dei quali a sua volta era stato chiaramente influenzato dagli Alcest. E la ricomparsa dello scream in Eclosion e Oiseaux de proie fa solo pensare ad un contentino regalato ai fan “puristi” delusi dalla virata shoegaze. Dopotutto c’è chi ancora non si è rassegnato a smettere di chiedere canzoni di Nattens madrigal ai concerti degli Ulver. Mi è capitato di sentirli davvero. Kodama rimane un buon album, migliore dei due che l’hanno preceduto. Tutto sommato, però, sarebbe dovuto uscire nel 2012, dopo Écailles de lune e al posto dell’insipido Les voyages de l’âme, senza che ci fosse di mezzo un deludente Shelter a sfalsare le carte in tavola. A quel punto avrebbe avuto senso. (Edoardo Giardina)

7 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...