Tag Archives: Alcest

ALCEST – Spiritual Instinct

Il nuovo disco degli Alcest è sempre un evento attesissimo in quel covo di omosessuali che è la redazione di Metal Skunk. Inveterati pederasti come Ciccio e Charles, oppure aspiranti emuli degli eunuchi ottomani come Edoardo Giardina, o ancora inqualificabili personaggi come Marco Belardi, che se riescono ad ascoltare i Leprous è palese che abbiano il culo chiacchierato: tutti fan

Continua a leggere

Skunk Jukebox: di finti vichinghi e metallari de facto

Una delle caratteristiche che rendono Metal Skunk un blog diverso dai soliti è il nostro interessarci maniacalmente a gruppi marginali per noi importantissimi e non avere, di contro, alcun interesse per gruppi considerati fondamentali da vecchie e nuove generazioni. Ad esempio noi non abbiamo alcuna idea di cosa stiano facendo gli AMON AMARTH, per i quali un sacco di gente

Continua a leggere

Il brutto giorno in cui gli ALCEST firmarono per Nuclear Blast

Per quattro o cinque anni non ne ho voluto sapere di seguire le nuove uscite, e mi sono concesso una pausa che ha sicuramente avuto degli effetti collaterali, tipo prendere a recensire di tutto inclusi dischi prenotati anzitempo dal Messicano. È intorno all’uscita di Surgical Steel, o forse un annetto prima, che ho lentamente ritrovato la voglia: ammetto di non

Continua a leggere

ALCEST @Santeria Social Club, Milano 28.09.2018

Mi ero completamente dimenticato del concerto degli Alcest. Me ne sono accorto per caso, per una notifica arrivatami sul telefono mentre con la compagna di merende organizzavamo la serata in tutt’altra maniera. Però era un evento che proprio non si poteva perdere, quindi abbiamo cercato di fare incastrare tutto per riuscire ad andare; del resto lei non li aveva mai

Continua a leggere

Coppie di fatto: ALCEST – Kodama

Dopo il flop di Shelter, gli Alcest tornano a sonorità più memori dei primi tre album. I concept basati sulle esperienze extracorporee e sui déjà-vu del frontman lasciano il posto ad ambientazioni nipponiche – d’altronde se John Haughm degli Agalloch è fissato coi My Little Pony non vedo perché Neige non possa guardarsi gli Yaoi – e la coppia di fatto Neige-Winterhalter

Continua a leggere
« Vecchi articoli