Skip to content

E CHI SE NE FREGA #4

25 luglio 2014

Jimi Hendrix got high and Jimi is dead; I went hunting and I’m still Ted. They would ridicule me, laugh at me because I wouldn’t take their drugs. Ha-ha. They’re all dead. (Ted Nugent) ”

draiman

Un intenso primo piano di David Draiman, nume tutelare di questa rubrica

Era un po’ che trascuravo questa rubrica (che, lo ricordiamo, è copiata spudoratamente dal glorioso ‘Cuore’ dei primi anni ’90) ma, sarà l’estate, ultimamente Blabbermouth se ne è uscita con una messe ingestibile di notizie delle quali non può importare nulla nemmeno alle nonne delle persone coinvolte. Roba talmente inutile che, al confronto, diventa fondamentale apprendere che:

Randy Blythe dei Lamb of God si è bruciato l’uccello con il caffè bollente

È successo un mese fa. Vi si era versato addosso la bevanda mentre stava in macchina. Ora pare stia bene e si perita di informarci che il suo assistente pelato “si è ripreso al 100% ed è pienamente funzionale, perfettamente capace di svolgere tutti i suoi compiti normali“. Buon per lui. Io una volta commisi l’errore di andare a pisciare dopo aver sbriciolato dei peperoncini con le dita. Ragazzi, non fatelo mai.

Ma forse potrebbe interessarvi di più apprendere che:

Robb Flynn ha mangiato una torta a forma di cazzo per i suoi 46 anni.

Se proprio ci tenete, la foto sta qua.

A questo punto, proseguiamo su questo groove con un altro paio di aneddoti pecorecci, immaginandoci Alvaro Vitali e Gianfranco D’Angelo che si danno le botte sulle palle a vicenda sullo sfondo:

Alex Webster dei Cannibal Corpse parla della masturbazione sul tourbus.

Maggiori dettagli qui. Ché, giustamente, se vuoi interpellare un musicista sul tema dell’onanismo vai a cercare un bassista. Certo, per la categoria è decisamente un colpo, ehm, basso. Poi capisco che Webster ricordi di essere sposato e fedele e, in generale, per i Cannibal Corpse non debba essere comunque semplicissimo attirare frotte di fanciulle smaniose anche se, in fin della fiera, i gusti sono gusti e sono sicuro che là fuori esistono anche le feticiste del collo grosso che si bagnano appena vedono Corpsegrinder.

Billy Gibbons ha toccato il culo sul palco a Taylor Momsen dei Pretty Reckless

Il fattaccio sarebbe avvenuto all’ultima edizione dei Revolver Golden Gods. Il cantante degli ZZ Top si conferma un gentiluomo vecchia scuola. Stima e rispetto. Per la cronaca, Taylor Momsen (attrice salita alla ribalta con la serie Gossip Girl, della quale ho ovviamente appreso l’esistenza due minuti fa via uichipìdia, e poi reinventatasi cantante) è la sgallettata qua sotto:

taylor-momsen-0v

Ovvero, la classica foto che ti fa riflettere su quanto, dall’avvento di photoshop, sia diventato più complicato valutare le reali dote fisiche di una femmina senza vederla dal vivo. Però il punto non è questo: Billy Gibbons ha tutto il diritto di toccare il culo a chi gli pare e piace, anche alla mia ragazza se vuole, perché è il fottutissimo Billy Gibbons, che nella lista delle persone più fiche del mondo sta dietro giusto a Tony Iommi e Werner Herzog.

Altra sensualissima foto della scappata di casa di cui sopra:

taylor-momsen-toronto-concert-06

Più attenzione meriterebbero, in teoria, i continui scazzi tra membri ed ex membri storici dei Kiss ma la situazione è alquanto lunga e complessa e non mi va di ricostruirla in questo momento. Abbiate pazienza, è estate anche per me. Se proprio siete appassionati di telenovele, ultimamente sta tenendo banco la lite a distanza tra King Diamond e il suo, ormai ex, bassista, tale Hal Patino. Il cantante danese sostiene che il suddetto si drogasse un po’ troppo, Patino gli ha replicato che “il tuo vero problema è che sei un vecchio stanco e amareggiato” (cioè, che non si droga più) e ha colto l’occasione per lamentarsi che in tour non lo pagavano abbastanza. Come quel poveraccio di Greg Christian, che da settimane piange miseria a proposito di quanti pochi soldi ricavasse dai concerti con i Testament (38 mila dollari in tutto il 2013, se a qualcuno interessa) mentre Chuck Billy girava con una limousine dai sedili in pelle umana piena di zoccole. E pagateli meglio ‘sti bassisti, sennò mi tocca sciropparmi i loro pianti greci su Blabbermouth.

State manzi: Nick Menza e James Lomenzo fanno una cover di Motorbreath

Giustamente cosa possono incidere due ex membri dei Megadeth se non un classico dei Metallica? Deve trattarsi di una sottilissima forma di sgarbo nei confronti di Dave Mustaine. Menza, di recente, ha pure filmato un presunto Ufo dal suo giardino. Eccolo:

Steven Tyler degli Aerosmith vorrebbe che gli animali da allevamento fossero trattati meglio.

Capisco dove vuoi andare a parare, Steven, però temo che iniettare eroina ai maiali sia vietato dalla legge. E a proposito di Aerosmith:

Joe Perry è “molto eccitato” per le sei canzoni che ha scritto finora per il suo disco solista.

Sapeste noi.

Patrick Mameli, sciolti i Pestilence, ha cambiato il nome del suo nuovo progetto da Necromorph a Neuromorph.

E, visto come erano belli gli ultimi dischi dei Pestilence, è altamente probabile che non ce ne fregherà nulla.

Rob Halford dice a Nikki Sixx che Adam Lambert sta facendo un lavoro straordinario con i Queen.

Io ieri, mentre mangiavamo gli arrosticini, ho detto a Charles che secondo me The hunter è molto meglio di Once more ‘round the sun.

Alice Cooper si è presa Nita Strauss delle Iron Maidens come nuova chitarrista.

Hai capito il vecchio rattuso:

Nita

Greg Mackintosh (Paradise Lost) : non ci sono più soldi nell’industria musicale.

Ovvero, il genere di dichiarazione che, nel gergo delle agenzie stampa, ricade nella categoria ‘GRAZIEALCAZZODUEPUNTI’. Non ho ancora ascoltato il nuovo dei Vallenfyre. Troppa roba indietro ‘sto periodo.

Lars Ulrich racconta come ha smesso con la cocaina.

Io, se fossi Lars Ulrich, continuerei a sniffare strisce su strisce dal culo delle mignotte a uso Wolf of Wall Street. Sennò che senso ha essere Lars Ulrich.

Dizzy Reed: se il nuovo disco dei Guns non è pronto, è quasi pronto.

Una settimana prima aveva detto il contrario. Boh. Poi magari tra voi c’è chi lo aspetta con ansia. Io Chinese Democracy non l’ho mai sentito. Ho sempre trovato occupazioni più urgenti alle quali dedicarmi, tipo guardare i lavori di ampliamento dei binari della Tiburtina o scaccolarmi.

Gli Avenged Sevenfold riprendono il controllo dell’account twitter che gli era stato hackerato.

Incontenibili manifestazioni di giubilo di Trainspotting che, essendo il loro più grande fan al mondo, trovava l’onta insostenibile.

Concludiamo, come da tradizione, col nuovo video di un gruppo del quale se ce ne fregasse di meno saremmo morti, i fantasmagorici I killed the prom queen, dall’Australia con furore:

 

 

 

 

 

13 commenti leave one →
  1. 25 luglio 2014 15:54

    maaaaa…. blog di donne belle? :D

    Mi piace

  2. 25 luglio 2014 19:26

    Un paio di ricordi al volo leggendo:
    -Barg che risponde qualcosa tipo “secondo me lo scorfano al cartoccio e’ superiore all’impepata di cozze” ad un tipo che su una shock mail gli scriveva “secondo me darkthrone e burzum sono superiori ai mayhem”…
    -“scatta l’ora legale: panico tra i socialisti”…era su “cuore” vero?

    Mi piace

  3. sergente kabukiman permalink
    26 luglio 2014 14:50

    maledetto alice cooper

    Mi piace

  4. Lorenzo permalink
    26 luglio 2014 23:03

    Ma uno speciale sul presidente dell’indonesia? Qua tocca trasferisse.

    Mi piace

  5. Sancarlo permalink
    28 luglio 2014 20:45

    pensavo ci fosse anche quella della caccia di j hetfield ai trujillos, gli orsi bruni della california del sud

    Mi piace

  6. Nervi permalink
    29 luglio 2014 20:23

    Non bisogna mai scherzare sulla salute, signor Ted.

    Mi piace

  7. MasterPaskua permalink
    31 luglio 2014 02:23

    peccato che Billy Gibbons non avesse in mano una bottiglia di birra chiusa, altrimenti se la sarebbe aperta con le natiche della tipa! altro che palpatina!

    Mi piace

  8. MasterPaskua permalink
    1 agosto 2014 10:42

    Secondo me, Menza dovrebbe mandare il filmato a Mistero a farlo commentare da Pablo Ayio e ad Adam Kadmon, il quale aggiungerà come Dave sia, palesemente, un rettiliano

    Mi piace

  9. StincoDiPorco permalink
    4 agosto 2014 01:35

    quella di Steven Tyler mi ha fatto crepare dal ridere. D’ora in poi ti tengo d’occhio.

    Mi piace

Trackbacks

  1. Radio Feccia #7 | Metal Skunk
  2. E CHI SE NE FREGA #15 | Metal Skunk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: