Zakk Wylde chiama il nuovo figlio ‘Sabbath’

Oh, cazzo volete. Lui è Zakk Wylde è può fare quello che vuole. È una persona seria, mica come noialtri stronzi che, a un’età alla quale i nostri nonni mandavano i pargoli alle scuole medie dopo essere usciti vivi da una guerra mondiale, non abbiamo ancora fatto nulla di costruttivo per la società, a parte tentare di convincere la Norwegian Air Shuttle a mettere la faccia di Euronymous sulle code degli aerei. Zakk, invece, continua a donare virgulti alla Grande Nazione Americana. Il piccolo Sabbath Page Wielandt, nato lo scorso 4 luglio (il 4 LUGLIO, attenzione, secondo me hanno fatto un cesareo apposta perché vedesse la luce quel giorno), è il suo quarto figlio. Fonte, as usual, Blabbermouth. Il secondo si chiamava Hendrix. Gli altri due hanno nomi relativamente più normali. E non penso abbia manco avuto troppe discussioni in merito con la moglie, giacché la signora Wylde all’anagrafe risulta come Barbaranne. Tutto attaccato. Come la canzone dei Beach Boys. Chissà se un giorno troverò una donna che si chiama, chessò, Persecution Mania. Mi accontento anche di una Reek Of Putrefaction. Reek Of Putrefaction in Russo. E se nasce una bambina poi la chiameremo Carcass.

22 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...