La pianura pagana: i concerti metal di settembre 2022 a Milano e dintorni

La parte romana della redazione non si è mai fermata, neanche in piena estate, e ha continuato a macinare concerti imperterrita anche col caldo agostano andando a vedere i Pentagram. Noi della quota milanese ci siamo rammolliti ormai, non siamo più abituati alle distanze della Capitale e anche venti minuti di macchina per arrivare al locale ci fanno desistere dall’uscire di casa. La verità, in realtà, è che dopo un maggio di ripresa, giugno è stato sorprendentemente scarno di eventi, a luglio siamo stati tutti molto distratti da altri eventi e viaggi e agosto, be’, è agosto – e c’è il Wacken.

Possiamo quindi riprendere con tutta calma la stagione il 6 settembre con i MGŁA allo Slaughter Club di Paderno Dugnano (MI): trovate un evento migliore per riprendere la propria routine dopo un mese di vacanza. Se, invece, per qualche ragione mercoledì 7 settembre non lavorate, potete andare all’Idroscalo a prendere un po’ di sole (e zanzare) e terminare la giornata con il concerto degli autoctoni FINE BEFORE YOU CAME al Circolo Magnolia. Io poi sicuramente chiuderò la settimana con un mio feticcio, LIBERATO all’Ippodromo Snai di San Siro il 9 settembre, ma non mi aspetto che mi seguiate, non vi preoccupate. Per i metallari più irriducibili c’è invece il Loud and Proud Fest al Legend Club dal 7 al 10 settembre; le serate più interessanti sono quella folk del 9 con Elvenking e gli immancabili Furor Gallico e quella demenziale del 10, con gli Atroci.

La settimana successiva può invece essere dedicata interamente all’insegna del death metal. Imperdibili gli ATHEIST allo Slaughter Club il 14 settembre, anche perché l’evento, purtroppo, come molti altri, viene rimandato da molto tempo per i motivi legati alla pandemia che tutti conosciamo fin troppo bene. Il giorno dopo, il 15 settembre, si può assistere agli OBSCURA al Legend Club, seguiti nientemeno che dagli andorriani Persefone – i tedeschi al Legend furono, peraltro, uno degli ultimi concerti pre-covid a cui andai insieme al Centini.

Il mese si chiude forse un po’ in sordina per quanto riguarda la quantità dei concerti, ma non per quanto riguarda la qualità, dato che il 27 settembre si tiene finalmente il concerto degli OPETH al Teatro degli Arcimboldi, evento grandioso riprogrammato più volte nel 2021 e al quale finalmente avremo modo di assistere. (Edoardo Giardina)

157779714_2959562264278393_5778295282828528489_n

3 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...