Fuori in streaming Alternative 4 e Antimatter

La Prophecy si conferma essere una label molto gentile nei nostri confronti tanto da aver piazzato in streaming due dischi nuovi di pacca. Sull’uscita del nuovo gruppo di Duncan Patterson se ne era già accennato qui e mo’ ce lo sentiamo per intero questo The Brink. Ed è disponibile anche all’ascolto il nuovo cd di un altro gruppo fondato da Duncan, in cui vi militò fino a Planetary Confinement. Oggi sullo scranno più alto degli Antimatter siede Michael Moss. E ci sentiamo pure Fear of a Unique Identity intanto, poi mi dite che ne pensate di entrambi.

Oh, però se vi piacciono comprateveli poi. Non per voler fare un favore alla Prophecy (che a me non mi dà una lira) ma perché sennò qui prima o poi salta tutto per aria.

9 commenti

  • avevo completamente perso di vista gli Antimatter, manco sapevo di un disco in uscita, ora me lo ascolto! poi io ci perdo la testa dietro alla musica di questa gente, giusto ieri ragionavo sul fatto che è passato troppo tempo dall’ultima volta che ho ascoltato Lost Control… support Prophecy tutta la vita!

    tutto ciò mi ricorda il tour acustico in cui Patterson e Moss portavano in giro pezzi di Antimatter, Ion e Anathema. ho la locandina incollata al muro accanto al letto e a ripensare alla versione della suddetta Lost Control suonata con il violinista degli All My Faith Lost mi vengono ancora i brividi

    "Mi piace"

  • Gli Antimatter… mamma mia che gruppone, ogni volta che ascolto roba tipo Flower, mi vengono i brividi! Assieme ai Green Carnation hanno scritto dischi epocali, quanto mi piacciono!

    "Mi piace"

  • anche l’ultimo degli incantation è tutto in streaming, scusate se metto un link della concorrenza ma non saprei come altro vare :(
    http://www.metallized.it/notizia.php?id=28996

    "Mi piace"

  • A suo tempo con “Planetary Confinement” consumai la lente del lettore cd.
    Questo “Fear Of A Unique Identity” è una dolce carezza.

    "Mi piace"

  • Il nuovo Antimatter lo sto ascoltando a ripetizione ed è bellissimo, sempre sia lodata la Prophecy, il cui negozio online saccheggerò a breve.

    "Mi piace"

  • Basta che Duncan inciampi per caso in qualche strumento ed è già un capolavoro. Sarebbe un capolavoro anche se facesse un disco pieno di silenzi.

    "Mi piace"

  • Pingback: Musica di un certo livello #20 | Metal Skunk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...