Monthly Archives: dicembre 2019

Avere vent’anni: KURNALCOOL – Stand by Vì

Ciccio Russo: I Kurnalcool sono il mio gruppo italiano preferito. I loro dischi li avrò ascoltati non dico quanto Seasons In The Abyss ma almeno quanto Hell Awaits sì. Per chi, purtroppo per lui, non li conoscesse, parliamo di una band anconetana in giro da oltre trent’anni, autrice di un adorabile heavy metal anni ’80 un po’ thrashettone con esilaranti

Continua a leggere

Avere vent’anni: RACER X – Technical Difficulties

Negli ultimi anni Paul Gilbert si è dato al blues miscelato con una sorta di proto-fusion/rock, con risultati che trovo sì gradevoli, ma più per affetto che nutro verso l’uomo che non per reale apprezzamento per questa sua ennesima svolta stilistica. Perché poi il vecchio Paul, prima di approdare alla fusion, è passato per il metal, il rock, l’hard rock,

Continua a leggere
« Vecchi articoli