Monthly Archives: maggio 2019

La macchina del fango: la vera storia degli ARCH ENEMY

Forse la maggior parte di voi non li conosce perché anagraficamente troppo giovane. Per vostra fortuna ci siamo qui noi che vi facciamo scoprire, o riscoprire, gemme dimenticate del passato, come questa band di nicchia, gli Arch Enemy. La loro parabola fu così ripida quanto breve. La loro particolarità, che la rese praticamente unica nel panorama metal di quel periodo

Continua a leggere

Avere vent’anni: ARCH ENEMY – Burning Bridges

Dopo aver pubblicato la recensione per il ventennale di Stigmata, l’anno scorso, mi sono ritrovato gente che mi scriveva messaggi privati infamandomi per aver maltrattato gli attuali Arch Enemy, Alissa White-Gluz compresa, e soprattutto per aver definito “generazione di minchioni perennemente col cazzo in mano” o “metallari all’acqua di rose morti di fregna” tutti questi soggetti che adorano l’attuale formazione

Continua a leggere