Skip to content

I METALLICA suonano un nuovo brano a Bogotà

17 marzo 2014
work-zoo

Un team di hacker cinesi sottopagati intento a taroccare i voti delle canzoni scelte dai fan per i concerti ‘Metallica by request’

Approfittando in maniera cinica del proverbiale calore del pubblico latino, i Metallica hanno scelto Bogotà, prima tappa del loro tour sudamericano, per eseguire un inedito, non si sa se destinato o meno a far parte del loro fantomatico prossimo album. La canzone, presumibilmente dedicata alle ville ai Caraibi possedute dai membri del gruppo, si intitola The lords of summer e, così di primo acchito, non sembra nulla per cui strapparsi i capelli.

La qualità audio è ovviamente quella che è, trattandosi di un video ripreso con il telefonino. Dal punto di vista stilistico, restiamo dalle parti di Death Magnetic (che, per la cronaca, mi era pure piaciuto): un collage di vecchi riff montati in modo più o meno riuscito, per quanto le linee vocali poco incisive e la reiterazione insistita e inutile di alcuni passaggi (lo stacco centrale) mi abbiano riportato in mente i momenti più estenuanti di St. Anger. Poi, chissà, sul disco avrà un arrangiamento diverso. Sempre che ci finisca, sul disco.

Quanto al loro ritorno in studio, i Metallica continuano ad affermare tutto e il contrario di tutto. Di recente Kirk Hammett ha assicurato a Kerrang! che i lavori inizieranno quest’anno e che “non c’è più alcuna ragione di rimandarli”. Anzi, James Hetfield ha, tipo, 800 riff, io ne ho solo 400”. Chissà come sono belli. Lars Ulrich, invece, pare escludere del tutto la possibilità di un album prima del 2015 e, in generale, non sembra avere troppa fretta. Non ne abbiamo manco noi, a dire il vero.

7 commenti leave one →
  1. fredrik permalink
    17 marzo 2014 15:47

    con 3 buoni minuti in meno sarebbe già discreta, così non invita al riascolto.

    Mi piace

  2. yukluk permalink
    17 marzo 2014 17:12

    Prima di esprimermi dovrei trovare il coraggio di sentirla.. ma direi che al momento non ne ho proprio voglia.. il fatto che mi sia rassegnato al fatto che siano invecchiati male non vuole dire che devo continuare a girare il coltello nella ferita..

    Mi piace

  3. yukluk permalink
    17 marzo 2014 17:14

    Già il titolo mi fa venire il mal di pancia, l album come lo chiameranno? La vendetta di peppa pig?

    Mi piace

  4. fredrik permalink
    17 marzo 2014 21:52

    volevo chiedervi se avete sentito Xenon dei Mechina, ma mi intrippa di più sapere se farete l’articolo inganna spider sugli arch enemy e alyssa white gluz :-)

    Mi piace

  5. 18 marzo 2014 20:04

    Sembrano una band che cerca, invano, di imitare i Metallica dei bei tempi…

    Mi piace

Trackbacks

  1. Giù le mani da Lars Ulrich, possiamo insultarlo solo noi | Metal Skunk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: