Skip to content

I buoni sapori di un tempo

17 giugno 2010

Vinnie Paul Abbott ha dichiarato a LA Weekly di voler pubblicare il suo libro di ricette Drumming up an appetite with Vinnie Paul prima della fine dell’anno. In copertina dovrebbe esserci una sua foto seduto dietro alla batteria con una coscia di pollo in una mano e una coscia di tacchino nell’altra.


Adoro cucinare le fajitas”, ha detto l’ex batterista dei Pantera. “Vengo dal Texas e non è un piatto complicato da fare, ma molta gente brucia il pollo nella preparazione.
Un’altra delle specialità dell’uomo ripreso in svariati dvd a bere Jack Daniel’s fino a sfiorare il coma etilico sono i jalapeños ripieni: “Prendo dei jalapeños freschi, li spalmo con crema di formaggio, li condisco con un po’ di fajita, formaggio cheddar in cima e poi l’ingrediente principale, che ho imparato in Australia, cioè la salsa barbecue. Non metteteci la salsina piccante, basta solo un po’ di salsa barbecue e poi sono pronti per il grill.
Quando do una festa preparo dei piccoli tramezzini. Prendo due o tre habaneros freschi e li metto solo in uno o due tramezzini, a caso. C’è sempre qualcuno che arriva di corsa gridando ‘Oddio! Non so cosa c’era là dentro, ma ho la bocca in fiamme! Che devo fare?’, tutto ciò è fantastico, c’è sempre qualcuno che si mangia gli habaneros ma nessuno sa a chi toccherà.
Ovviamente noi sappiamo che Vinnie Paul alle sue feste (in cui ci sarà sicuramente un’atmosfera simile a quella descritta dal Cortesi qui) prepara roba piccante per invogliare la gente a bere tequila bum bum per dissetarsi. Di certo è che cucina pesante come suona; tra l’altro il secondo disco della sua ultima band, gli Hellyeah, è previsto per i primi di luglio, pur se è già disponibile il video del singolo You Wouldn’t Know. Da parte nostra per cominciare bene la giornata vi lasciamo con una bella immagine:

E che il Dio vendicativo dell’Antico Testamento salvi gli Stati Confederati d’America. (barg)

13 commenti leave one →
  1. 17 giugno 2010 19:41

    noto con piacere che, tra Vinnie Paul, i Molly Hatchet e – più trasversalmente – i Karma To Burn (che a me piacciono moltissimo da sempre), lo spirito sudista sta inesorabilmente colonizzando queste pagine; adesso dobbiamo soltanto lucidare il nostro fucile Charleen e organizzare la prossima caccia al nero e l’opera potrà finalmente dirsi completa. I nostri Padri Fondatori ne sarebbero orgogliosi.

    Mi piace

  2. 17 giugno 2010 19:48

    stay out of my goddamn property you dumbass yankee fag!

    Mi piace

  3. CertainDeath permalink
    18 giugno 2010 09:45

    XD Voi state male.
    Comunque Vinny Paul rimane un idolo pre-adolescenziale e bon.

    Mi piace

  4. Leonardo permalink
    18 giugno 2010 10:09

    cazzarola ho fame!!!

    Mi piace

  5. MasterPaskua permalink
    18 giugno 2010 11:49

    Adesso pretendo uno speciale con Vinnie Paul e lo Chef Tony!

    Mi piace

  6. 23 marzo 2011 12:45

    Sukkk!

    Mi piace

Trackbacks

  1. I Converge presentano un nuovo brano dal vivo ma poi il bassista si ammala « Metal Shock
  2. Pantera: il video di ‘Piss’ « Metal Skunk
  3. Skunk Jukebox: southern discomfort « Metal Skunk
  4. Lo split (de facto) dei THE HAUNTED: a pensar male si fa peccato ma… « Metal Skunk
  5. Skunk Jukebox: the thanksgiving edition « Metal Skunk
  6. Skunk Jukebox: fester in Easter | Metal Skunk
  7. Basta con ‘sta storia della reunion dei Pantera, non se ne può più | Metal Skunk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: