Giacomo Voli, mighty warrior

Come probabilmente avrete letto in giro, Giacomo Voli, il cantante dei Rhapsody of Fire (quelli di Staropoli) ha vinto un talent show di Mediaset chiamato All Together Now, aggiudicandosi un premio di 100mila euro. Dovrei dire che si è aggiudicato anche la gloria, ma di quella ne aveva già in abbondanza avendo cantato svariate volte Emerald Sword davanti a una platea di metallari saltellanti.

Voi direte: e a me che cazzo me ne frega a me? Tutto giusto: del resto che i talent show siano monnezza pura che non merita un istante della nostra attenzione penso sia scontato e mi sento anche parecchio stupido a scriverlo. Però la vittoria del nostro grandissimo idolo Giacomo Voli ha scatenato una mezza discussione tra noi tizi di Metal Skunk sul canale Telegram di redazione, piattaforma solitamente destinata a scopi ben più alti tipo segnalazioni di oscuri gruppi black filippini, spartizione di recensioni o l’eterno dilemma Chiara Ferragni: bonazza o manico di scopa?

“Langue in me l’eco infranto…”

Le questioni principalmente erano due. La prima era: ha senso che un professionista come Giacomo Voli partecipi a un talent insieme a gente non professionista? Qui diciamo che la domanda è ambigua, come ha fatto notare Ciccio: nell’era delle autoproduzioni, degli ultimi stronzi che diventano famosissimi con un paio di video su Youtube e dei dischi che non si vendono, qual è esattamente la definizione di professionista? Si può rispondere che, al di là dei bizantinismi filologici, il cantante dei Rhapsody che fa tour mondiali di fronte a gente che paga più di 30 euro a biglietto si può dire più professionista del tizio X che ha ottenuto tre milioni di like cantando con l’autotune su una base reggaeton. Ma è anche vero che tendenzialmente lo sconosciuto che suona cover di Ligabue e Raoul Casadei alle sagre estive guadagna molto di più del 99% dei musicisti metal, per dire.

Questa però è una di quelle paludi retoriche di cui Ciccio è maestro e che rischia di farci impantanare finendo per discettare del sesso degli angeli o della esatta ubicazione della tomba di Alarico, potente re dei Visigoti che devastò l’impero romano d’Oriente e d’Occidente, mise a ferro e fuoco Roma e subito dopo crepò da qualche parte vicino a Cosenza. A me però verrebbe da ribaltare la questione: professionista o non professionista, Giacomo Voli è uno dei cantanti migliori che ci siano in Italia, e metterlo a gareggiare con gente a caso è come iscrivere un pitbull ad un torneo di combattimento tra barboncini. Io ovviamente non ho visto il programma né sapevo della sua esistenza, ma immagino che non ci sia stata troppa gara, porca puttana. Complimenti agli autori del programma, dev’essere stato avvincente.

Padre Fedele, vecchio capoultrà del Cosenza, probabilmente aveva qualche informazione sulla tomba di Alarico

Fin qui la prima questione. La seconda questione è: ha fatto bene il Voli ad andare lì, far vedere a tutti che lui piscia due chilometri più lontano degli altri, prendersi la cassa e tornarsene come se nulla fosse da Alex Staropoli? Oppure ciò lo qualifica come vile traditore del metal e nemico dell’acciaio?

Per me ha fatto benissimo. Innanzitutto perché se qualcuno si deve prendere 100mila euro è meglio che se li prenda lui piuttosto che qualche cazzo di “cantante” che gira solitamente in televisione. E poi perché di sicuro qualcuno sarà andato su Youtube a cercare qualche video suo; poi magari quel qualcuno si incuriosisce, si fa l’orecchio alla chitarra distorta, si guarda qualche altro video di capelloni tipo boh, ma pure l’ottimo massimo nuovo Maiden, poi magari gli piace e passa a qualcos’altro, eccetera. Ou, che qua stiamo messi male, ci siamo ridotti ad aggrapparci a quegli scappati di casa dei Maneskin sperando che possano strappare qualche ragazzino alla trap, a ‘sto punto non sono meglio i Rhapsody? E poi dai, se doveste scegliere un gruppo italiano che faccia da testa di ponte al pubblico generalista della televisione, sinceramente, meglio dei Rhapsody cosa c’è?

Belli e bravi

Ora lo so, perché io vi conosco e LO SO, che qualcuno sta facendo il ghigno di chi la sa lunga e sta mormorando: “Eh ma i Rhapsody fanno schifo, sono ricchioni, non è vero metal, gli gnomi, i draghi, i folletti, gli elfi, i cavalieri muscolosi con grosse spade, io invece mi ascolto i Profanatica sacrificando rumene vergini al Demonio”, e allora provateci davvero a mettere i Profanatica in prima serata su Canale 5 e poi vedete che succede. Che poi le rumene vergini sono un concetto più fantasy dei folletti, ma lasciamo stare. Ma se voi avete un cuginetto di dieci anni e volete portarlo verso il metallo che gli fate ascoltare, gli Iron Maiden o i Terrorizer, mortacci vostri? “Eh ma i Rhapsody mica sono gli Iron Maiden”, ma Bruce Dickinson mi sa che era impegnato mentre facevano l’ottimo talent show della ceppa, che siate maledetti. Però c’era Giacomo Voli, che peraltro ha cantato pezzi hard rock, mica Trottolino Amoroso, che l’abisso vi risucchi nelle sue profondità e vi magni e vi ricachi. Ma insomma che pretendete? Lo capite che ai concerti il più giovane ormai ha la dentiera e il catetere? Che la chitarra distorta ormai per il pubblico generalista è una roba più oscura della suddetta ubicazione della tomba di Alarico?

Un’altra opposizione è: quello è andato là a mischiarsi con Michelle Hunziker, Anna Tatangelo e quel mucculone di J-Ax. Vabbè, ma la trasmissione quella era. Mica è andato a fare il pagliaccio. Dai video che ho visto lui è andato lì, ha preso il microfono e ha cantato Show Must Go On, Sweet Child O’Mine, The Final Countdown eccetera. Mica è andato dalla D’Urso a dire la sua opinione sull’Isola dei Famosi o che so io. È un cantante e ha cantato. Quello che penso io è che non poteva esserci migliore pubblicità per il metal in un contesto del genere. E mentre voi state leggendo questo mio infinito pippone di sicuro c’è qualche tizio che in questo stesso istante sta scoprendo i Rhapsody. Mi sembrano un buon primo passo per avvicinarsi a questo mondo, i Rhapsody, o no? Quindi in conclusione sempre viva Giacomo Voli, sempre viva Alex Staropoli e sempre vivano Aresius e il maialino allo spiedo del video di Holy Thunderforce. Non fate i maicuntènt, come si dice a Milano, e giubilate anche voi per la possente ugola del grandissimo Giacomo Voli, sindaco del mondo, che ci ha regalato una delle rarissime vittorie di questi tempi infami. (barg)

21 commenti

  • …e magari si é pure piantato la Tatangelo, alla faccia chiaveca nostra.

    "Mi piace"

  • Io concordo con Bargone, ha fatto benissimo ad andarci, si porta a casa 100.000 zucchinelle e mostra un bel dito medio a tutti al grido di “Gloria Perpetua In This Dawn Of Victory”.

    PS. Per me Chiara Ferragni è una bonazza, ma ha troppo lo sguardo da cocainomane

    Piace a 1 persona

  • Se dall’esperienza di Voli ricaviamo qualche sgallettata in più ai festival che viene solo per vedere lui, magari che non sa una cippa di metal, ma possiede un bel davanzale…allora lunga vita a lui, ai talent e a tutto quello schifo che passano in TV.

    "Mi piace"

    • Articolo ineccepibile.
      Comunque professionista é chi si fa pagare per suonare, io ho dubbi persino su certi trapper che macinano numeri su Spotify ma che poi suonano in discoteche di periferia, mica al Forum.
      Il destino del metallo é comunque segnato, se non spuntano i nuovi Maiden sarà dura intercettare le giovani generazioni. Qui si parla di briciole.

      "Mi piace"

  • …io 30 anni fa ero un cuginetto vergine e sono stato iniziato con Iron Maiden (666, per la precisione) ed ora titillo le mie orecchie con gli Ellende: ben vengano tutti i Voli del mondo, non posso pensare che l’extrema razio al trap con l’autotonno siano i damiani in giarrettiera…pienamente in accordo col barg.

    Piace a 1 persona

    • qui lo dico e qui lo affermo: Todbringer nella top ten degli ultimi 5 anni

      "Mi piace"

    • C’è chi ha scritto dei maneskin riassumendoli in questi termini: “Alexa, suonami un pezzo italiano rock generico”. Sono completamente d’accordo: il simil-casino simil-sensuale del simil-gruppo rock, non so, la prima volta che li ho visti mi hanno dato l’impressione di un film di Muccino in cui il protagonista va ad un concerto rock con la tipa e finisce per limonare col cantante (indifferente se lui o lei). La metti così e litighi anche con Cristo in croce, “fosse per te o Maiden o niente”. Sticazzi, abbiamo già troppa roba in giro che ammorba la uallera con la scusa della gratuità e dell’espressione inclusiva e generalista.
      Sarei contento anche se quelle cento paperelle le spendesse in corposi righelli di cocaina pippati col Sorrisi & Canzoni arrotolato.

      "Mi piace"

  • Secondo me non doveva andarci, a parte che il metal dovrebbe star lontano da ste cose, poi lui è già affermato, che bisogno aveva di andare ad un talent show? Vuole diventare mainstream?

    "Mi piace"

    • C’erano 100k in ballo. Per quella cifra si fa il tentativo.
      Mi ricordo ancora di Tiranti ai provini di X-Factor (scartato da Elio, infame) che commenta “con la mia carriera nei Labyrinth, campo 40% da cantante e 60% da maestro privato di canto; mi piacerebbe invertire 60-40, cosi`”.
      La vita per gli artisti e` questa qua, ben venga se capita l’occasione di milkare la TV.

      "Mi piace"

    • Secondo me ha fatto benissimo ad andarci. Pensiamoci bene, da ‘sti talent del cazzo è uscita roba infima come Marco Carta, Giusy Ferreri, Mengoni. Cristo del dio. Per una volta il pubblico “generalista” ha ascoltato qualcuno che sa cantare veramente. In pratica è stato messo in pratica il motivetto “ti piace vincere facile, pocci-pocci-po-po-pa”.
      Temo fortemente che i produttori del programma non avessero la benché minima idea che un cantante heavy metal professionista si mangia vivi il 99% dei dilettanti allo sbaraglio (i quali usano il talent come trampolino di lancio per una fiammata di notorietà sempre più effimera man mano che queste trasmissioni si moltiplicano) e che non prevedessero che il ragazzo avrebbe vinto a mani basse e per forza di cose. Se non altro in questo caso ha vinto uno che canta veramente bene. Per la cronaca, quello che nel canale supersegreto y complottista ha detto “beh ma lo credo che abbia vinto lui, quello è un professionista” sono io…. Uno di quelli che ai Rhapsody preferisce i Profanatica 😀😀

      "Mi piace"

  • Dico la mia, perchè ho visto tutte le puntate dello show, ed ovviamente ho fatto il tifo per Giacomo.
    Non so se gli altri fossero professionisti, di sicuro non professionisti con esperienza come lui, e mi sono chiesto anche io se avesse senso una gara così. Tuttavia, almeno tra i finalisti, gente che sapeva cantare bene e con doti vocali non indifferenti c’erano, se la potevano giocare, ma era chiaro che lui fosse nettamente superiore e che avesse una marcia in più, lo si era capito sin dalla prima puntata. Sono contento, che abbia partecipato e vinto.
    Ma alla fine non è un talent, ma un game show, altrimenti tutto questo non sarebbe stato possibile.

    "Mi piace"

  • PS. aggiungo che adesso mio figlio che ha 7 anni, quando lo vede si esalta ed inizia a cantare “the final countdown”. Ormai lo identifica così. Quindi ben venga 🙂

    Piace a 1 persona

  • Cmq ricorderei anche Ivan Giannini, concorrente a The Voice, eliminato contro un nessuno ed ora cantante dei Vision Divine.
    Sommiamoci il suddetto Voli che, perdendo contro una suora a The Voice, e` diventato il cantante dei Rhapsody: ne esce che la TV italiana e` il piu` grande ufficio di collocamento per metallari italiani

    "Mi piace"

  • Premesso che 1) la tv la uso giusto per guardare Banfi e Vitali su Cine34 oppure le partite di serie c su Raisport quando ho voglia di bere una birra in più e 2) i Rhapsody mi stanno anche simpatici per tutta la merda che gli tirano dietro, che il tizio abbia vinto dei bei soldini facendo quel che gli piace a me fa solo piacere. Detto questo io veramente non capisco come mai per alcuni il Metal debba per forza arrivare su talent, manifestazioni tipo primo maggio e altra palta da miscredenti, primo perché sono anni che il pubblico della tv è anagraficamente fermo e non porta nuovi consumatori (a proposito, di giovani ai concerti Metal ce ne sono più di quanto si pensi, ma chiaro che li trovi quando suonano band altrettanto fresche ed un minimo al passo coi tempi anziché gli Angelwitch o i Tygers Of Pan Tang), secondo perché finché andare in tv o ad un qualche evento mainstream significherà “avercela fatta” vorrà dire che il resto del giro continuerà a galleggiare nel fango di paghe misere e altre situazioni deleterie, e terzo perché di avere gente che ha visto il Voli di turno al talent e per le due settimane successive gioca a fare il metallaro magari anche no grazie, che già i Maneskin stanno facendo abbastanza danni.

    "Mi piace"

  • Pensa che io invece, dopo aver scoperto che la vincitrice di bake off aveva partecipato ad Amici, sto recuperando le vecchie stagioni di Uomini e Donne.

    "Mi piace"

  • Secondo me non incontrate molti giovani, ultimamente. Vabbè che, dio porco, ormai si dà del diversamente giovane anche a una cariatide come me, però porco dio (cane). Non abbiate timore, il metal continuerà ad esistere, la gente con un minimo di cervello compra chitarre e la fregna sempre fregna è. Sono contento che sto tizio si sia accattato ‘na piotta facile facile dopo anni e anni di sacrifici. Il che suona molto cattolico apparentemente ma a me della gavetta non frega un cazzo. L’importante è che uno sia soddisfatto di quel che riesce a fare.
    Tranquilli, che prima o poi il catetere ce lo cambia una con la maglietta dei Mastodon.

    "Mi piace"

  • Se il mio primo impatto con il metal fossero stati i rhapsody sarei scappato a gambe levate temendo di diventare ricchione

    "Mi piace"

  • Ho letto tutto ‘il pippone’ 🤪 mi sono divertita un sacco 😅 ho sempre tifato x Giacomo già da The Voice! 🥳🥳

    "Mi piace"

  • Già solo per il fatto che ha vinto 100000 euro senza fare granché fatica ha fatto benissimo, e che cazzo sono bei soldi di questi tempi.
    Tutto il resto son questioni di lana caprina…meglio a lui che al solito rapper demente o alla solita figa morta col la solita lagna stile pausini.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...