Monthly Archives: aprile 2016

Avere vent’anni: IMPALED NAZARENE – Latex Cult

Latex Cult fu una sorpresa un po’ per tutti e l’accoglienza all’uscita, me lo ricordo, fu tiepidina. Solo due anni prima c’era stato Suomi Finland Perkele, che presentava il black deviato dei finlandesi in un formato più accessibile (ossia lievemente meno caotico e sbracato rispetto ai loro standard) in cui le classiche sfuriate convivevano in qualche maniera con parti quasi epiche e

Continua a leggere

Avere vent’anni: RAGE – Lingua Mortis

  Immagino sappiate che i nostri amici Rage qualche tentazione sinfonica l’hanno sempre avuta. Già in Trapped! compaiono i primi, timidi archi, che nel seguente The Missing Link guadagneranno ancora più spazio, ben figurando nella suite Lost In The Ice, uno dei vari capolavori di quel disco. Il discorso si è ulteriormente ispessito con il successivo Black In Mind, dove

Continua a leggere