Tag Archives: Luca Turilli

Avere vent’anni: RHAPSODY – Legendary Tales

Pensate a cosa potesse rappresentare un album come questo una ventina d’anni fa per qualcuno, tipo me, appassionato di metal, fantasy, Dungeons & Dragons e videogiochi a tema. Oppure, più in generale, per la scena musicale del periodo, col power metal nei suoi anni di miglior successo, ancorato però a stilemi e sonorità già definite da almeno tre/quattro lustri e

Continua a leggere

La reunion dei RHAPSODY e lo spirto guerrier ch’entro ci rugge

A Milano gli orari sono più simili a quelli tedeschi che a quelli romani. Me ne rendo conto sin da subito, perché i Labyrinth attaccano a suonare alle 19 come da programma: io arrivo all’Alcatraz una decina di minuti dopo, convinto di essere in largo anticipo (“figurati se fanno davvero cominciare un concerto alle sette“), e invece no. Mi sono

Continua a leggere

Ammirate i maschioni del gruppo (Luca Turilli come Adriano Celentano)

Mi ero perso l’uscita del nuovo album dei Luca Turilli’s Rhapsody, che è uscito a giugno, ma noi comunque ne parliamo ora perché so che tanto ci volete bene lo stesso. Prometheus (Symphonia Ignis Divinus) è esattamente il tipo di disco che ci si aspettava dal Turillone nazionale, e che di sicuro si sperava facesse, con tutte le caratteristiche tipiche che qui

Continua a leggere

Di eroi piagnoni e del nuovo pezzo dei RHAPSODY OF FIRE

Non che io abbia mai letto o ascoltato attentamente i testi dei Rhapsody, o Rhapsody Of Fire come si chiamano adesso. Diciamo che per buona parte della loro carriera li ho apprezzati perchè sono stati e sono unici, questo è innegabile. Quando uscì Legendary Tales nessuno suonava come loro, ed io molto francamente ci persi la capoccia, drum machine spacciata

Continua a leggere

Haters gonna hate: LUCA TURILLI’S RHAPSODY // FREEDOM CALL // ORDEN OGAN @Orion, Ciampino 24.11.2012

Il mondo, ormai questo vi è chiaro, fa schifo. Va tutto male e siamo obbligati dallo stato di natura e dalla società ad affannarci come formiche, mettendo in secondo piano i nostri affetti e le nostre speranze, per il solo privilegio di continuare a sopravvivere e poter svegliarsi un’altra mattina al freddo imprecando contro la sveglia. Quello che rende la

Continua a leggere
« Vecchi articoli Recent Entries »