Tag Archives: Him

Avere vent’anni: HIM – Razorblade Romance

Verso la fine del secolo scorso, ai piani alti degli uffici romani di una grossa major internazionale, il signor Maravazzi del settore creativo convocò una riunione. Attese che i convocati si furono seduti intorno al tavolo di vetro, tutti rigorosamente con bottiglietta d’acqua e bicchiere di cristallo, e iniziò: “Colleghi, vi ho riunito qui per parlarvi di una cosa molto

Continua a leggere

Avere vent’anni: HIM – Greatest Lovesongs vol. 666

Tra il debutto dei Nightwish recensito qualche giorno fa e il debutto degli HIM ci sono molti punti in comune, quasi tutti negativi, e una grande differenza. Anzitutto si tratta di due album partiti da premesse concettuali coraggiose (che è un modo per non dire sbagliate): da una parte il tonitruante symphonic power gothic bum-bum metal con soprano alla voce

Continua a leggere

Fartwork: le copertine fatte col culo #3

S’era capito che gli HIM non mi ispirano propriamente sentimenti cordiali? Se non era chiaro provo a spiegarmi meglio. Prima di tutto, chi è questa qui? La monaca di Monza? Secondo, qual’era l’intento del maestro pittore? Stupirci con effetti speciali? Mecojoni! No, ammetto che nemmeno quest’ennesima, ultima, inutile love parade ha fatto breccia nel mio cuore. Sto diventando un vecchiaccio

Continua a leggere
« Vecchi articoli