Tag Archives: Haemorrhage

Avere vent’anni: dicembre 1998

LA CARUTA DI LI DEI – Mediterraneo Atto I Ciccio Russo: Dopo aver inciso lo straordinario album d’esordio degli Inchiuvatu (per me il miglior disco black metal mai inciso in Italia), Agghiastru iniziò a far girare una cassettina espressione della cosiddetta “Mediterranean Scene”, con brani di gruppi accomunati dal cantato in siciliano ma fortemente distinti nei suoni, che esploravano diverse

Continua a leggere

Skunk Jukebox: stavvi Minòs orribilmente, e ringhia

Festeggiamo la mia prima volta alle prese con la rubrica Skunk Jukebox con A Girl Called Cerveza, il nuovo video dei TANKARD dall’ultimo, omonimo, album. Come forse avrete saputo, gli (ormai a questo punto ex) thrasher tedeschi hanno dato una netta sterzata al proprio stile, infarcendolo di inserti elettronici e modernizzandolo per venire incontro ai gusti delle ragazzine col piercing al

Continua a leggere

Medici e infermieri di tutto il mondo tremate: sono ritornati gli HAEMORRHAGE

Gli Haemorrhage, l’unica band il cui sarto è il rifornitore di camici ospedalieri della provincia di Madrid e il cui estetista è il macellaio sotto casa loro che ogni mattina li rifornisce di secchi di sangue di mucca da buttarsi addosso, sono ritornati a cinque anni di distanza da Apology For Pathology con Hospital Carnage, di cui vi ha già parlato

Continua a leggere

Frattaglie in saldo #10

Se i manuali di medicina legale sono la vostra bibbia e gli obitori la vostra terra promessa gioite ed alzate i calici di sangria e calimocho che sono tornati gli HAEMORRHAGE. Hospital Carnage (Relapse) non è magari la prova migliore della band iberica ma i livelli di marciume e sollazzo restano notevoli. Sarà per i suoni, sarà per la crisi

Continua a leggere