Tag Archives: EBM

Musica da camera ardente #19

Per il mondo della musica marziale per animi inquieti, quest’anno è iniziato nel migliore dei modi possibili con la pubblicazione dell’ennesimo album dei ROME di Jerome Reuter, un signore che di prepotenza si è sostituito ai nomi grossi della scena e si è affermato, nel corso degli anni, come vero punto di riferimento a livello mondiale nella scena neofolk. Con

Continua a leggere

Musica da camera ardente #6

HOCICO Sebbene il tentativo sia arduo, voglio tirare le fila di ciò che di migliore è uscito nel 2011 dal marcio mondo dell’electro dark, EBM & affini. Non potrei che principiare dagli Hocico, indubbiamente, oggi giorno, i signori indiscussi nel genere. È ovvio che qualsiasi cosa venga fuori dalla mente dei due cugini messicani meriti un ascolto a prescindere. Quasi un

Continua a leggere

GRANDE CONCORSO: trova un nuovo nome al blog e vinci un sacco di dischi di merda!

Manco Transmission li ha voluti Tra qualche giorno non ci chiameremo più Metal Shock. Ve la faccio breve. IL MS cartaceo non chiuse perché non vendeva abbastanza o roba del genere ma perché la casa editrice era stata coinvolta indirettamente in un’inchiesta giudiziaria che non c’entrava nulla né con la rivista né con le persone che ci scrivevano o lavoravano.

Continua a leggere

Musica da camera ardente #5

My Dying Bride – The Barghest O’Whitby (Peaceville Records) In Albione non la pensano tutti allo stesso modo. I vicini di casa degli Anathema, i My Dying Bride, storici componenti della sacra corona unita del doom britannico, pensano da parte loro che il mondo sia ancora un brutto posto in cui vivere e tendono a manifestarlo come un tempo e con

Continua a leggere

The Dark Side of the Ass: IMMANUEL CASTO @Roma Vintage – 01.07.2011

Un pudico live report con penetrazioni verbali di Ciccio Russo. <<Essendo casto nella mia vita sociale, lontano da occhi indiscreti mi sfondo di droga e di sesso>>. Così si esponeva in un’intervista il Principe del Porn Groove. Il modo più facile per far ridere la gente, diceva qualcuno, è usare il turpiloquio o giocare ai doppi sensi sul sesso. Aggiungo

Continua a leggere
« Vecchi articoli