Tag Archives: Obscenity

Avere vent’anni: febbraio 2000

FLOWING TEARS – Jade Trainspotting: Proprio il mese scorso avevo parlato di Swallow, l’EP dei Flowing Tears, che all’inizio si facevano chiamare Flowing Tears and Withered Flowers, per il fatto che in dieci anni non li avevamo mai nominati. Non ricordavo che proprio a febbraio 2000 pubblicarono Jade, che comprai appena uscito perché mi piaceva il nome. Eh già, quando

Continua a leggere

Frattaglie in saldo #40

Ovviamente pensavo di iniziare l’anno con il consueto recuperone pletorico di tutta la roba uscita nel 2018 di cui, per un motivo o per un altro, non ero riuscito a scrivere. Ma anche per le recensioni vale l’adagio “ogni lasciata è persa” e non vorrei arrivare a settembre a trattare ancora di uscite dell’anno scorso. Avrei voluto parlarvi, che so,

Continua a leggere

Frattaglie in saldo #28

  L’esordio Eternal Domination, nel 2007, fece un discreto botto a livello underground. Il lavoro successivo uscì per Nuclear Blast e a un certo punto sembrò che i SUICIDAL ANGELS potessero essere destinati a discrete fortune commerciali. L’etichetta tedesca li piantò subito dopo ma il caparbio quartetto di Atene continuò a macinare un album dopo l’altro e a versare litri di sudore

Continua a leggere

Avere vent’anni: settembre 1996

ABSCESS – Seminal Vampires And Maggot Men Ciccio Russo: Freak Fuck Feast sarebbe piaciuta ai Darkthrone di oggi. I riff di Mud sono comunque meglio di quelli che trovate sul debutto dell’ennesimo clone dei Crowbar odierno considerato “promettente” dai blog americani. Per scrivere una Zombie Ward non devi essere proprio l’ultimo stronzo. All’epoca nessuno si filava gli Abscess, anzi, erano bersagliati da stroncature irridenti

Continua a leggere
« Vecchi articoli