E invece la nuova dei Metallica non è così male, dai

Ieri qualcuno ha segnalato ‘sto nuovo pezzo dei Metallica sulla chat di redazione e neanche il tempo di girarmi che Ciccio aveva già scritto e pubblicato il suo parere. Io stavo appresso al bimbo e non riuscivo a sentire il pezzo, ma nel frattempo leggevo i miei sodali che ne stavano parlando tutti malissimo, con pareri come “una specie di riciclo NWOBHM con un paio di riffetti con la voce oscena caghinissima solita” (Piero Tola); “una cosa positiva però c’è: dura tre minuti e mezzo” (Michele Romani); “davvero noiosa” (Marco Belardi); “canzonetta” (Azzeccagarbugli); “dio melnatt” (Stefano Mazza); “non fa cacare così tanto, è semplicemente insignificante” (Charles).

Poi alla fine riesco a sentire la canzone e boh, non so. È vero che è una canzonetta insignificante, ma non fa schifo. È addirittura divertente. Considerando che la cosa migliore che i Metallica abbiano fatto negli ultimi trentacinque anni è Garage Inc, questa Lux Aeterna non mi dispiace perché mi pare ne riprenda lo spirito. I paragoni coi Megadeth sono infondati, perché – nel bene e soprattutto nel male – i Megadeth sono il classico gruppo che segue una parabola normale che fa dischi coerenti con la propria storia, mentre i Metallica no. Negli ultimi decenni i Metallica prima hanno cercato di mettersi in discussione in modo brusco a ogni uscita, con una sorta di cupio dissolvi che ti faceva pensare a un autolesionismo molesto, poi hanno tirato i remi in barca con Death Magnetic e Hardwired, dischetti autocitazionisti senza alcuna pretesa che passano via come un bicchiere d’acqua liscia a temperatura ambiente e ai quali sinceramente non puoi volere troppo male. Peraltro a me Hardwired non era per nulla dispiaciuto, vi dirò. E ok, non sono degni della storia dei Metallica, ma meglio così che quello che fanno gli Iron Maiden, no? Cioè, voi preferite una Lux Aeterna di tre minuti e mezzo il cui solo scopo è quello di farvi ondeggiare il bacino oppure il classico pezzo standard degli ultimi Maiden di dieci minuti di cui tre di arpeggini e cinque di ritornello ripetuto allo sfinimento? D’accordo che c’è sempre di peggio, come insegnava quello, ma davvero non riesco a immaginare come i Metallica del 2022 possano fare meglio di così, considerati i presupposti.

Tutto qui. Un ultimo pensiero però va ai fan professionisti dei Metallica, quelli che ancora oggi impestano internet prendendosela con chiunque critichi i beniamini, in costante preda di una grottesca mania di persecuzione, sempre cianciando di gelosia e sempre con un fazzoletto intriso di lacrime stretto nella manina, secondo l’eterno assunto per cui una stroncatura va bene ed è pure divertente a patto che non coinvolga i propri idoli. “Perché ne parlate se non vi piacciono?” (perché commentate un articolo se non vi piace quello che c’è scritto?); “Metal Skunk è un sito di merda” (però sempre qua state); “Lars Ulrich è ricchissimo e ha un garage con cinquantasei puttane in California, credete che a lui interessi quello che scrivete voi?” (questi sono sempre i miei preferiti). Davvero, amici, ripigliatevi, che c’avete una certa. (barg)

6 commenti

  • C’è sicuramente di peggio, loro soprattutto hanno fatto di peggio. Però obbiettivamente ‘sto pezzo è una roba abbastanza imbarazzante, sembra una band di pischelli che provano a fare i Motorhead con un batterista impedito. a me i metallica più che una band sembrano uno scherzo che non fa ridere

    "Mi piace"

  • I paragoni coi Megadeth sono infondati, perché – nel bene e soprattutto nel male – i Megadeth sono il classico gruppo che segue una parabola normale che fa dischi coerenti con la propria storia…
    Cryptic writings?
    Risk?
    …Siamo sicuri?
    Comunque per me tre minuti emmezzo sono anche troppi. Il nuovo Megadeth invece non è male, non ci spenderei dei soldi ugualmente ma si fa ascoltare.

    "Mi piace"

  • Non capisco i paragoni coi Maiden. Non è che siccome quelli hanno sfornato un letamaio, una mezza porcheria dei Tallica sia interessante. Benché concordi al 100% sul disprezzo totale dell’ultimo Maiden.

    "Mi piace"

  • mi trovo d’accordo, banalotta ma rimane in testa. difficile chiedere di più… mi chiedo come sarebbe se alla batteria ci fosse mikkey dee.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...