E CHI SE NE FREGA #19

A quasi due anni dall’ultima puntata di questa rubrica, riprendiamo la rassegna dei titoli più stupidi e inutili apparsi su Blabbermouth. Riprendiamo con un po’ di fatica perché, a dirla tutta, archiviata la fase degli scazzi tra musicisti su vaccini e affini, il sito è diventato di una noia mortale e oggi pubblica per lo più dichiarazioni di ultrasessantenni che promettono l’album più potente ma anche melodico della loro carriera o le ultime novità su band americane di buzzurri con l’estensore di cui non frega nulla a nessuno. Il forzato stop alle attività live ha ammosciato la situazione o è proprio la scena odierna che, complice la pandemia di politicamente corretto, non tira più fuori i personaggi di una volta?

Per fortuna ogni tanto c’è il colpo di genio. Questo credo sia il miglior titolo della storia.

Schermata 2022-02-16 alle 18.45.20

Quando si dice “avere la situazione in mano”.

Va sempre forte il filone immobiliare, sia pure con toni inutilmente macabri:

La casa di Arlington del defunto Vinnie Paul è stata venduta a un acquirente anonimo

Anche il filone sanitario, complice la senescenza dei soggetti interessati, regala notizie imperdibili

Steve Vai si è rotto un tendine della spalla mentre faceva la pizza

Aaron Lewis degli Staind si ritrova un calcolo renale a pochi giorni dalla rimozione dell’appendice

È stata rimossa l’appendice di Rachel Bolan degli Skid Row

Che, lo ricordiamo, esistono ancora.

Ian Anderson (Jethro Tull): il coronavirus non se ne andrà via

Neanche tu e il tuo flauto del cazzo, parrebbe.

Richie Faulkner dice che ‘probabilmente’ sarebbe riuscito a gestire le canzoni dei Judas Priest con una chitarra sola

Insomma, non se la fidava manco lui. Biff Byford dei Saxon ha affermato che, quando i Priest hanno comunicato questa fantastica idea, “erano probabilmente ubriachi”. Secondo me si erano proprio iniettati l’eroina nei corpi cavernosi.

Brian Wheat dei Tesla si rimette in contatto con l’ex chitarrista Tommy Skeoch per la prima volta in oltre 15 anni

panelli

Il nuovo album degli Avenged Sevenfold è “pronto al 90%” dopo che un’orchestra di 78 elementi ha registrato le sue parti

Roberto è entusiasta. Sono il suo gruppo preferito.

Andi Deris dice che sarebbe un crimine se la nuova formazione estesa degli Helloween non pubblicasse un altro disco

Potrebbe essere un crimine ancora più grave se lo facesse.

Corey Taylor annuncia un disco di cover e brani acustici

Anche questa sembra una minaccia.

Tom Hunting: “I membri degli Exodus vanno d’accordo nonostante le diverse opinioni politiche”

Anche quelli di Metal Skunk. Discriminiamo solo Belardi perché è toscano.

Il chitarrista degli Offspring se la prende con i genitori contrari all’obbligo di mascherina in classe

“Mo’ me lo segno, proprio…”

Tobias Forge spiega che la nuova canzone ‘Grift Wood’ parla di Mike Pence: “È davvero una persona brutta brutta”.

Un paio d’anni fa Roberto aveva proposto di fare di Mike Pence il testimonial involontario di Metal Skunk e aveva prodotto una serie di meme a tema, invero molto divertenti, con lui protagonista che mandava fulmini dalle mani e palle di fuoco dagli occhi. Io avevo posto il veto, venendo giustamente mandato a farmi benedire. Rimedio con l’ultimo singolo di Ted Nugent. (Ciccio Russo)

One comment

  • Grande Steve! Peccato che non esista un video di Steve Vai pizzaiolo, immagino che piroette stesse facendo con la pizza, visto che quando suona fa delle mosse simili ad un epilettico con una tarantola nel culo…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...