Abbiamo i finalisti del SANREMETAL 2021

Bene, bene, gente del pianeta Sanremetal, eccoci di nuovo a commentare le spumeggianti semifinali di ieri sera.

Nel pomeriggio di ieri, come voi ben sapete, la puntuale Chiara Capobianco ha pescato dall’urna di Nyon i Temperance, a cazzo drittissimo dopo la non scontata vittoria ai quarti, contro il fuggiasco Marko Hietala, e l’ombra di quelli che furono i gloriosi Hammerfall contro gli onesti Serenity; e in serata le suddette band non hanno tardato a scontrarsi a colpi di Baci Perugina in faccia.

Sul primo campo collegato, un bus fermo in mezzo a una tormenta di neve dalle parti di Tampere, i Temperance hanno spedito a casa lo scappato di casa Marko Hietala, contro il quale la Nightwish-exit è finita per rivoltarsi, nonostante la grande partenza. Temperance che quindi, mattoncino dopo mattoncino, accedono ad una storica finale. Nanook va avanti come un panzer verso la vittoria, ma c’era da aspettarselo, un ritornello così chirurgicamente sanremese ti entra una volta sola nella vita. Per non parlare del coretto di bimbi… Avanguardistico e maestoso.

Invece, sull’altro campo, una zattera bucata a largo di Helsingborg, i Serenity hanno tranquillamente battuto gli Hammerfall, questi ultimi troppo leziosi e spavaldi dopo la vittoria facile sui terrificanti Flowerleaf. My Farewell è una ballad che non passa inosservata. Un po’ Scorpions, un po’ Rhapsody, un po’ due palle, però è in finale. Ed è giusto così. È lì che deve stare. È perfetta.

Oggi un giorno di stop per tenere alta la tensione e la sera di sabato 6 marzo (domani) in concomitanza con l’ultima serata del Sanremo QUELLO VERO (ma chi se ne frega di quello vero) LA FINALISSIMA.

Temperance contro Serenity. Nanook contro My Farewell. Un Austria contro Italia (Friuli peraltro) che rievoca grandi epoche storiche. Nettamente i due brani migliori dell’intera kermesse in un duello all’ultima carezza sulla fronte. Sarà durissima. Per votare, come sempre, dovete collegarvi su Memorie di una Metallara Perbene dell’implacabile amica Chiara Capobianco, la pagina migliore di tutto l’internette.

Chi vincerà la quinta edizione del festival di Sanremetal? Ancora non lo sappiamo, ma domani sera avremo il verdetto. E domenica 7 Marzo, a tre giorni dall’anniversario del lockdown, saremo qui a commentare.

Supportateci (e sopportateci!).  E ricordate sempre che i vostri conti votano. (Gabriele Traversa)

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...