Avere vent’anni: SUNN O))) – ØØ Void

Earth era il primo nome dei Black Sabbath. Earth era la proiezione musicale della mente di Dylan Carlson e variabili soci fino a poco dopo il 1996, quando l’eroina è diventata più importante di collegare la chitarra a un muro di amplificatori: in assoluto tra i segreti meglio nascosti degli anni ’90. Il primo demo dei Sunn esce nel 1999, l’ultimo pezzo si intitola Dylan Carlson. I Sunn sono la cover band degli Earth, proprio come nello stesso periodo dalle nostre parti gli Easy Cure o gli Achtung Babies e gli innumerevoli sosia di Elvis dalle loro: emulazione pura, con il vantaggio in questo caso che l’originale stava troppo sotto con la roba da potere e volere reclamare il maltolto. ØØ Void esce il 26 giugno 2000, in Europa per la Rise Above di Lee Dorrian, essere umano integerrimo la cui buona fede è indiscutibile tanto quanto la credibilità inattaccabile; negli Stati Uniti invece su Hydra Head, ai tempi l’etichetta per capire dove stesse tirando il vento, dove venissero scritte le nuove tavole della legge della musica estrema. È un disco di cover non dichiarato: offensivo per chi avesse ben presente gli originali, incomprensibile e noiosissimo per tutti gli altri. C’è pure una mezza cover di un pezzo dei Melvins che non sta su nessun disco (sample dell’originale ricavati da qualche esibizione dal vivo), il basso lo suona Scott Reeder ma tanto non si capisce un cazzo uguale. Cosa ci avesse mai visto Lee Dorrian il vero mistero in tutta quanta la faccenda.

All’inizio giocano la carta dell’invisibilità i Sunn, forse sapendo di stare giocando sporco: poche interviste con risposte evasive, niente foto, generalità nascoste dietro pseudonimi tipo “Il Duca”, pochissimi concerti (nessuno in Italia). ØØ Void viene letteralmente ignorato in Europa, vende qualche copia nel resto del mondo grazie al logo Hydra Head bene in evidenza nel retro dello stilosissimo digipak; Lee Dorrian resta il loro amichetto europeo. Da una jam estemporanea coi ragazzi in vacanza in Inghilterra (a completare la formazione il batterista degli Iron Monkey) nel 2002 nasce Rampton, primo e unico disco a nome Teeth of Lions Rule the Divine, capolavoro irripetibile e mai più ripetuto; è l’ultima interazione con Lee Dorrian documentata su disco. Dopo, ritorno alla base Cathedral per lui, verso l’infinito e oltre loro: capiscono che a plagiare gli Earth si va poco lontano – già gli Earth veri erano famosi per il fatto che Dylan Carlson avesse procurato a Cobain il fucile con cui si era sparato o era stato sparato, non certo per la quantità di dischi venduti. L’idea c’era, da sola non bastava, andava implementata: dunque, ospitata di Merzbow e irriconoscibile cover dei Metallica con bassista e batterista nel successivo Flight of the Behemoth (2002). È la rampa di lancio: White 1 (2003) il capolavoro, l’unico disco per il quale la definizione “ambient dronata” abbia mai avuto un senso. È la fine dei Sunn da un punto di vista “artistico”, che da allora riprendono a rubacchiare da questo e da quello, prevalentemente in area black metal (chissà perché), stirando ben oltre il tollerabile la macchina citazionistica come fa Quentin Tarantino per i film ma ancora più sterile e senza gli zoom ai piedi di qualche tipa. ØØ Void è l’inizio e riascoltato adesso farebbe anche tenerezza senza la musica; con la musica, rimane il cover album noioso che era. (Matteo Cortesi)

One comment

  • Sergente Kabukiman

    Oh io lo dico, al netto di alcuni dischi che apprezzo molto(come flight e white1), i sunn sono il progetto meno interessante della coppia Anderson- O’Malley.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...