Skip to content

FAITH NO MORE: ecco Superhero (e tra pochi mesi arriva il resto, coraggio)

2 marzo 2015

150301-faith-no-more-superhero

Il 19 maggio esce Sol Invictus, il nuovo album dei Faith No More, e qui siamo quasi tutti abbastanza ingrifati. Personalmente non nascondo di aver avuto qualche timore rispetto al nuovo corso, sempre che tale si possa definire. Le anticipazioni fino ad ora, Motherfucker e Superhero, non mi fanno pensare a un corso effettivamente nuovo ma all’idea di voler prendere qualche mattoncino dagli esordi di Introduce Yourself, caratterizzati da una spontaneità tutta giovanile e foruncolosa che mischiava funky, rap e musica dura, per costruire un ponte fino a Album of the Year, l’ultimo prima della separazione e il più maturo della serie, saltando a piè pari quanto è stato fatto nel mezzo.

Io non mi sono fatto ancora un’idea definita (del resto come averne già una?) ma quanto ascoltato non mi spaventa e non mi fa temere grosse delusioni, sebbene maggior prudenza in questi casi dovrebbe essere sempre consigliata. Giusto un’osservazione sull’opportunità, chiaramente dettata da furbesche motivazioni di ordine mediatico, di rilasciare un’intervista a Marvel.com, giocando sul tema dei supereroi, come se questo pezzo poi parli veramente dei supereroi dei fumetti. Ma sentiamocelo, dunque:

È un tema che approfondirò meglio a fine mese nella recensione di King for a Day per il terzo numero di Avere vent’anni ma, mi chiedo, è possibile che esiste ancora gente che ha la presunzione di aver capito di cosa trattano i testi dei FNM? E non sono nemmeno arrivati a capire che i californiani si divertono a rilasciare interviste principalmente per prendere in giro la stampa…

5 commenti leave one →
  1. weareblind permalink
    2 marzo 2015 18:29

    Auguri a voi tutti, ascoltatori dei FNM. Spero proprio che vi piaccia!

    Mi piace

  2. sergente kabukiman permalink
    3 marzo 2015 15:26

    ok lo dico: non sopporto questa band. la odio, mi fa proprio schifo, sopratutto patton con la sua aria da pazzerello eclettico, sempre pro-matteo cortesi che definisce delirium cordia un disco abominevole, pure gli altri suoi progetti per me oscillano tra il fastidioso e il ripugnante. ok insultatemi pure

    Mi piace

    • Charles permalink
      3 marzo 2015 16:03

      stai tranquillo, io ho un rapporto di odio e amore con Mike quindi posso pure capirti. ti consiglio comunque di provare a lasciare tutto alle spalle ascoltando con attenzione Angel Dust.

      Mi piace

Trackbacks

  1. Accumulare polvere su uno scaffale | Metal Skunk
  2. FAITH NO MORE – Sol Invictus (Ipecac) | Metal Skunk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: