Skip to content

Una mossa e spappolo il coniglietto

18 giugno 2011
Nicolas Cage insieme all’esempio vivente del perché la leva obbligatoria era una cosa giusta

Nicolas Cage è uno dei nostri idoli cinematografici assoluti. La sua sola presenza è sufficiente a nobilitare anche la peggiore ciofeca e la sua capacità di esprimere i più svariati moti dell’animo umano con un’unica espressione lo rende indubbiamente il più grande attore mai esistito dai tempi dei fratelli Lumière. Ad aumentare la già incommensurabile stima che nutriamo nei confronti dell’uomo che nel capolavoro Con Air (il più bel film della storia del cinema) pronunciò l’immortale frase “Rimetti il coniglietto nella scatola” è il fatto che il frutto dei suoi lombi sia un black metaller. Il bel tomo che vedete nella foto insieme al supremo Nicolas (che dalla faccia che fa sembra domandarsi perché non lo ha costretto ad arruolarsi nei marines a calci in culo quando era ancora in tempo) è infatti suo figlio Weston Cage, cantante degli imprescindibili Eyes Of Noctum, gruppo black sinfonico che con un solo album, il fondamentale Inceptum, ha riscritto le regole della musica estrema facendo impallidire dischi come Enthrone Darkness Triumphant e Dusk And Her Embrace (a parte gli scherzi, suonano esattamente quello che vi aspettereste da una band di Los Angeles che vuole fare ‘sta roba ma ho sentito di peggio).

Dai, con una copertina così non può mica essere un brutto disco

Non sono però le sue immense doti artistiche ad aver fatto salire il buon Weston agli onori delle cronache. Qualche giorno fa il carismatico vocalist è infatti stato fermato dalle forze dell’ordine mentre si pestava per strada con il suo personal trainer, come testimonia questo fichissimo video. I due erano andati insieme al ristorante e, secondo quanto riporta Hollywood Gossip (ahem), il diverbio sarebbe stato originato dal fatto che Arcane (questo il suo nome d’arte) voleva ordinare una portata ipercalorica e il personal trainer glielo avrebbe proibito, al che Weston si sarebbe alzato e avrebbe iniziato a prenderlo a mazzate. E ha fatto bene, che cazzo, l’unico motivo per il quale faccio palestra è perché così posso continuare a mantenere una dieta da operaio edile bavarese senza rimettere panza. La rissa è continuata fuori mentre i passanti si fermavano a guardare senza intervenire (e te credo, se tu vedi il figlio blackster di Nicolas Cage che mena il personal trainer sulla pubblica via come minimo si manda uno a prendere la birra e le patatine). Poi ovviamente è arrivata sa giustizia, come diciamo a Cagliari. Gli sbirri hanno chiesto a Weston di buttarsi a terra sennò sarebbero andati di taser che, per chi non lo sapesse, è quella simpatica pistola che rilascia scariche elettriche e viene usata dalle forze dell’ordine in alcuni paesi, tra cui Usa, Australia, Francia, Israele e Grecia (e mo’ lì tra un po’ saranno cazzi), e con la quale ogni tanto ci scappa pure il morto. Weston si butta a terra . Chiamano un’ambulanza e lo ricoverano a forza, tipo Tso,  perché, pur non essendosi capito se stava ubriaco o fatto, il soggetto sembrava soffrire di problemi psichici. E qua mi viene in mente Sorvegliare e Punire di Michel Foucault, che spiega come il ricovero psichiatrico sia uno strumento utile al potere per reprimere le devianze sociali e, di conseguenza, i potenziali dissenzienti. Ma non volevo arrivare alla filosofia. Il concetto è che Nicolas Cage già era un grande di suo, mo’ che esce pure il figlio blackster che si becca il Tso perché stava menando in strada il personal trainer che voleva impedirgli di ordinare un cheeseburger, beh, diventa un mito totale. (Ciccio Russo)

12 commenti leave one →
  1. funambolo permalink
    18 giugno 2011 12:46

    Bello il face painting di Nicolas

    Mi piace

  2. lafessadesoreta@soreta.com permalink
    19 giugno 2011 09:00

    Tredici cazzottoni s’è beccato, lo stronzo.

    Mi piace

  3. davidian permalink
    19 giugno 2011 10:26

    a me sinceramente sembra che sia il buon weston a prendersi delle gran mazzate dal suo personal trainer!! Magari quella e’ una terapia di dissuasione a tutti i capricci che fa……

    Mi piace

  4. MasterPaskua permalink
    20 giugno 2011 12:08

    Ha cercato di dargli, come si dice a Cagliari, una “sussa”!
    E poi Con Air é una figata anche perché c’é Lui: http://www.youtube.com/watch?v=V3p8an2EBUE

    Mi piace

  5. 6 luglio 2011 15:47

    Il tipo è di nuovo al gabbio. Lui è la moglie sono stati arrestati perché si stavano per uccidere a vicenda durante una lite domestica. La cosa divertente è che erano usciti entrambi da una centro di recupero per tossici, dove erano finiti dopo appena due mesi di matrimonio.

    http://www.metalinsider.net/hospitalized-in-60-seconds/nicolas-cage%E2%80%99s-son-arrested-again-after-bloody-battle-with-wife

    Mi piace

Trackbacks

  1. Out of the Black: Ennesimo documentario sul Black Metal « Paranoid Thoughts
  2. Nicolas Cage è un vampiro immortale: ecco la prova « Metal Shock
  3. Musica di un certo livello #13: NECROMASS, TWILIGHT OF THE GODS, CAGE | Metal Skunk
  4. The beautiful people, ovvero: meeting Nicolas Cage | Metal Skunk
  5. Radio Feccia #6 | Metal Skunk
  6. E CHI SE NE FREGA #6 | Metal Skunk
  7. blog di donne belle #11 | Metal Skunk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: