Tag Archives: war metal

Niente gingilli, niente bischerate, qui si assegna la COPPA LIBERTADORES

Mentre assumete investigatori privati per rivelare al mondo chi si occupa degli accoppiamenti nei mondiali del metallo, portando i Metallica più radiofonici a vedersela con i Mortician, ritornerò sulla scena estrema sudamericana di cui già scrissi a febbraio, concentrandomi, nell’occasione, sul solo Brasile. E ripartirò proprio dal paese di Belo Horizonte e Manaus, o meglio, della Cogumelo records, avendo omesso

Continua a leggere

Avere vent’anni: NUNSLAUGHTER – Hell’s Unholy Fire

Troppi pochi album rimangono legati a doppia mandata a un preciso momento della tua vita. Facile dirvi che il giorno in cui un amico di Scandicci mise su Battery, niente sarebbe rimasto uguale a prima. Troppo facile. Preferisco giocare un po’ più difficile: il Capodanno del 2001. Dopo aver festeggiato quello del Duemila in piazza, in una notte gelida, trangugiando litri

Continua a leggere

Meno Carnevale, più Cogumelo: la scena estrema brasiliana negli anni ’80

Ogni anno il Carnevale di Rio infiamma le strade della metropoli brasiliana, notte e giorno, carro dopo carro, dando compimento a un lavoro sotterraneo che obbliga gli addetti ai lavori a dodici mesi di allenamento, preparazione e perfezionamento. Non perché mi trovi fisicamente collocato nell’emisfero opposto a tutta questa roba qua, ma non me ne frega un beneamato cazzo, né

Continua a leggere

Avere vent’anni: DESTROYER 666 – Phoenix Rising

Molte terminologie hanno assunto un significato forzato o difficile da mandare giù. In taluni casi potevi anche farci due risate sopra, ma in altri, non c’era proprio niente su cui scherzare. Ad esempio, radere al suolo un villaggio è diventato pacificare. Inseguire ideali di sinistra di colpo si chiama populismo, e per quanto vi sforziate nel dare un senso a

Continua a leggere
« Vecchi articoli