Tag Archives: Old Man’s Child

Avere vent’anni: aprile 1998

CANDLEMASS – Dactylis Glomerata Edoardo Giardina: Considerare Dactylis glomerata un album dei Candlemass è quantomeno improprio. Inizialmente Edling lo doveva pubblicare con gli Abstrakt Algebra, progetto creato dopo il temporaneo scioglimento del suo gruppo principale. Solo che la Music for Nations gli disse che glielo produceva solo in caso ci avesse messo su il nome Candlemass. Pure i Cynic, ci

Continua a leggere

Avere vent’anni: OLD MAN’S CHILD – Ill-Natured Spiritual Invasion

Se ripenso agli Old Man’s Child mi viene in mente una di quelle band che, nella maniera più ruffiana possibile, provarono a salire sul carrozzone del successo del black metal suonando qualcosa che ne prendeva il più possibile le distanze, facendolo peraltro in maniera piuttosto netta. Esempio lampante è il loro terzo album, Ill-Natured Spiritual Invasion, che curiosamente mi capita di

Continua a leggere