Tag Archives: Goatwhore

Avere vent’anni: febbraio 2000

FLOWING TEARS – Jade Trainspotting: Proprio il mese scorso avevo parlato di Swallow, l’EP dei Flowing Tears, che all’inizio si facevano chiamare Flowing Tears and Withered Flowers, per il fatto che in dieci anni non li avevamo mai nominati. Non ricordavo che proprio a febbraio 2000 pubblicarono Jade, che comprai appena uscito perché mi piaceva il nome. Eh già, quando

Continua a leggere

Frattaglie in saldo #33: gli avanzi del cenone (parte I)

DESULTORY – Through Aching Aeons Autori di due piccoli classici del death svedese d’annata come Into Eternity e Bitterness, i Desultory persero la trebisonda nel 1996 con il mediocre Swallow The Snake, tentativo maldestro e irrisolto di rincorrere la moda death’n’roll inaugurata dagli Entombed di Wolverine Blues. I tre membri superstiti della formazione originale (il chitarrista Stefan Pöge aveva mollato

Continua a leggere

Cosa fatta capro ha: GOATWHORE, GOAT SEMEN e GOAT DESTROYER 666

Mi ero innamorato dei GOATWHORE con il quarto full Carving out the eyes of God, che segnò il passaggio dal black cruento e pestone dei primi album e il black/thrash efficace ma un po’ addomesticato che suonano ora. Constricting rage of the merciless è abbastanza simile al precedente Blood for the master, forse ancora più pulito e curato. Non trasmettono

Continua a leggere

Nuovo (si fa per dire) video dei Goatwhore

“Si fa per dire” perché in realtà è già vecchio di un paio di settimane. E non è manco granché: si vedono loro che suonano e scapocciano con i testi che scorrono in sovraimpressione insieme a qualche screensaver con caproni (le persone colte lo definirebbero quindi un lyric video). Ho sempre voluto bene ai Goatwhore, soprattutto da quando hanno iniziato a fare

Continua a leggere
« Vecchi articoli