Crimini contro la musica: Lena mani di forbice e la sua compagna di cuscinate

Quante volte avete pronunciato la frase “la cosa più brutta che io abbia mai visto” nella vostra triste vita? E quante volte l’avete pronunciata per poi ricredervi qualche mese più in là, dopo aver visto qualcosa di ancora peggio? Penso tutti voi, no? Bene, io in questo momento ho paura, e credo fareste bene ad averne anche voi. Ho seriamente paura perché penso che da oggi in poi non potrò più reiterare questa frase per l’eternità, come le persone normali. Credo che stavolta ci siano gli estremi per accusare la Napalm Records (da anni impantanata nella monnezza sonora fin sopra la cima dei capelli) di crimini contro la musica, ma che dico, contro L’UMANITÀ.

Il pezzo in questione, uscito (come ti sbagli) il giorno di San Valentino (la festa più inutile e insopportabile del mondo, nonostante ritenga apprezzabile il gesto di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dei cervi, casomai si dovessero estinguere anche loro, non si sa mai), è una cover delle T.A.T.U, per la precisione della hit radiofonica All the things she said, che nessuno di noi millennials ha mai (purtroppo) dimenticato.

Ma qui non è il pezzo delle T.A.T.U il problema (quella canzoncina, nel suo genere, non è neanche così male, anzi, diciamo che fa il suo); il problema sei tu, etichetta metal ultra-famosa, che fai uscire COL TUO MARCHIO SOPRA un video, per giunta il giorno della festa dei cervi, della cover delle T.A.T.U ad opera di… Due specie di Harley Quinn ancora più emo (scopro solo ora che fanno parte di due gruppi Nu/Alternative Metal che neanche cito/ho curiosità di ascoltare, roba da chiudere i negozi di strumenti musicali domani), sul tuo canale Youtube ufficiale, e… E porca puttana, che minchia fanno queste: si prendono a cuscinate, per tutto il tempo.

Qualche urletto ogni tanto, battaglia di cuscini, facce finto addolorate/finto cattive in telecamera, un paio di palpeggiamenti, e poi di nuovo battaglia di cuscini, così, per quasi quattro minuti d’Inferno.

Ma, vi siete impazziti?

Ho capito che il metal (con la Napalm sugli scudi) sta cercando da anni, e in tutti i modi, di levarsi la puzza di borchie e catene da dosso, ma questo è troppo. Non è nemmeno una provocazione, o almeno, non sembra volerlo essere.

La cover di Britney Spears dei Children of Bodom è oro in confronto a ‘sta roba. E non c’è neanche il metal, non ci sono riff, non c’è nulla.

Ma anche tralasciando la “canzone”, l’unico motivo di interesse che può esserci nel girare un video del genere è forse, e dico forse, quello di stuzzicare le fantasie erotiche del nomade digitale pipparolo che ha scoperto il metal con gli Asking Alexandria, ma ‘ste due scappate dal manicomio sono pure abbastanza vestite, quindi proprio non capisco.

E sappiate che io d’immondizia melodica me ne bevo così tanta ogni giorno su Youtube (oh, ognuno ha le sue perversioni) che non mi si può neanche accusare di stare a fare il defender/death to false metal della situazione. Sono davvero l’ultima persona al mondo, fidatevi del sottoscritto.

Detto ciò: cliccate sul video, se volete. Ma con la consapevolezza che sarà l’ultima volta in cui direte: “La cosa più brutta che abbia mai visto“. Quindi, lavatevi i denti e mettetevi un bel vestito nero da funerale, il più bello che avete, perché oggi è morto il metal, cari signori.

Per l’ennesima volta? Sì, ma stavolta in maniera definitiva. (Gabriele Traversa)

 

7 commenti

  • Amico mio, anche tu però, ma perché ti fai del male? La Nuclear è solo un pezzo del mondo andasseaffan e pace. C’è una mare di buon metal, della Nuclear non sentiamo il bisogno.

    Piace a 1 persona

  • A parte l’imbarazzo generale e aver chiuso il video dopo e nemmeno un minuto, l’unica cosa che mi e’ venuta in mente e’ il meme che vede la strega di Biancaneve con su scritto: “I can fap to this”…che amarezza.

    "Mi piace"

  • A mio modesto parere non sono manco fregne.

    Piace a 1 persona

  • Cosa cazzo ho appena visto?!? (Ho fermato dopo manco un minuto).Gesù Cristo Compagnone, ma che schifezza! La Napalm Records sta affossando il metal.
    E sì, questo merita davvero “la cosa più brutta che abbia mai visto”… E sentito. Che Cthulhu abbia pietà della mia sanità mentale

    "Mi piace"

  • Ci dovevano mettere anche A-Lessa You Spruzz, veniva meglio.

    "Mi piace"

  • appena ho visto la tipa con i capelli coi capelli bianchi, blu e rossi come la bandiera della Russia ho pensato “questa stai a veder che è russa”….per la proprietà transitiva guardando i capelli dell’altra ho capito subito che doveva arrivare da un paese dove gli abitanti lavorano principalmente nel furto del rame….

    "Mi piace"

  • Allora.. Gabriele capisco il tuo stato d’animo, ma questa cosa era inevitabile. E’ da anni che in ambito punk, metal e rap la musica è sempre più pop e pure pop in maniera brutta (perché a volte ci sono canzoni pop, come hai detto tu, che se le prendi per quello che sono possono anche funzionare) e la definizione di metal, rap o punk è lasciata al numero di tatuaggi e al colore dei capelli. Di ogni genere musicale che potesse rappresentare una controcultura si è fatta un’epurazione, dove la ribellione sta nell’ estetica e nient’altro, in modo da anestetizzarli e contribuire alla creazione del sempre crescente esercito di zombie e da poterti ficcare sta roba in radio il più possibile, senza scandalizzare mamme e bambini. Concordo con weareblind. Ignorali. Io certe cose su internet manco provo a cercarle, perché so già che bestemmierei a morte e basta. Inoltre il metal non è morto, perché questo non è metal. Quindi se non è metal, a noi non tange. Come ci ricorda Charles, davanti a sta roba, la risposta è una sola. Black Metal Ultraaaaaaaaaaaassssssssssssssssssssssssssssssssssss

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...