Skip to content

E CHI SE NE FREGA #8

20 maggio 2015
bobblbret_638

Mai più senza: il pupazzetto con la testa che dondola di Bret Michaels

Cari bambini, bentornati a E chi se ne frega, la rubrica spudoratamente copiata da ‘Cuore’ che raccoglie i titoli più stupidi e inutili apparsi su Blabbermouth, sito che un tempo – tra un approfondimento sulla collezione di scarpe di Tarja Turunen e una dichiarazione di David Draiman sull’Italicum – ti consentiva di rimanere ragionevolmente aggiornato e magari di scoprire pure qualche gruppo nuovo. Oggi il portale (non so se viene ancora fatto come secondo lavoro dal solo Borivoj Krgin, che in un’indimenticabile intervista raccontò di non potersi permettere una vita sociale perché sempre impegnato ad aggiornare il sito) ha come stella polare i gusti musicali dell’adolescente svantaggiato americano medio e indulge sempre più in tentativi di click-baiting demenziali, a meno che milioni di persone non siano effettivamente interessate a sapere”perché Max Cavalera ha lasciato la Roadrunner (non gli rimborsavano i burrito?)” o “perché i Motley Crue non sono interessati a entrare nella Rock’n’Roll Hall of Fame“. Ovviamente i due titoli di cui sopra non me li sono inventati. Così come non mi sono inventato:

I VOLBEAT non hanno ancora prenotato lo studio per il prossimo album

E non mi sono inventato nemmeno:

JUDAS PRIEST: Glen Tipton adora pescare

Totonno o’ strunzo all’erta, pregiudicato imprenditore di Marcianise che abbiamo assunto come chief financial officer (prima ci portava le pizze a domicilio ma, dato che riusciva sempre a fotterci sul resto, abbiamo deciso di premiare il suo talento contabile), ha commentato che pure a Rob Halford ce piace o’ pesce ma la redazione si dissocia da questa battuta omofoba e di dubbio gusto.

Ma forse la mia è falsa coscienza e desiderate davvero apprendere che:

Gli ASKING ALEXANDRIA hanno iniziato a suonare dal vivo con il nuovo cantante

Taylor Momsen (THE PRETTY RECKLESS): non sappiamo ancora se incideremo quell’album acustico:

Taylor Momsen sarebbe la smutandata qua sotto:

188_taylormomsen_sl6x

Il mio filone preferito è quello delle dichiarazioni scottanti:

SKID ROW: Dave Sabo non si lascia impantanare dai commenti di Blabbermouth

Siamo al meta-Blabbermouth, attenzione. Gli Skid Row peraltro hanno cambiato cantante da poco ma non ho controllato chi abbia sostituito il bovaro che si portavano in giro perché, appunto, chi se ne frega.

Glen Benton: tratto la mia band come tratterei la mia famiglia

Ricordiamo che Glen Benton ha chiamato il figlio “Daemon” e ha scritto un disco, peraltro bruttissimo, nel quale tutti i testi erano sbrocchi contro l’ex moglie.

Kerry King: dopo aver scritto When the stillness comes ho avuto la pelle d’oca

Ce l’abbiamo avuta anche noi mentre la ascoltavamo, Kerry, è quasi oggettivamente il brano più brutto mai uscito a nome Slayer.

Eric Peterson: me la cavo piuttosto bene ai fornelli

Un uomo da sposare. Aggiungerei anche:

Eric Peterson: il terzo disco dei Dragonlord è quasi pronto

Altrimenti, per la sempre feconda serie ‘mai più senza’, ci sono i regali anticrisi come il nuovo flipper dei Kiss:

kisspinball2015_638Poi c’è il filone ‘Novella 2000’:

Sebastian Bach si sposa dopo solo sei mesi di fidanzamento

E quello ‘Cronaca vera’:

Courtney Love: ho girato un video porno con Kurt Cobain

Scott Weiland nega di aver ricominciato a drogarsi

Infatti, Scott, che basse insinuazioni

I KATAKLYSM gireranno un video per ognuno dei brani del prossimo disco

E mi sembra proprio un’ottima idea.

Come da tradizione, concludiamo infliggendovi il nuovo video di un gruppo del quale non ci frega assolutamente nula, ovvero i pestilenziali Amaranthe. Non c’è bisogno di specificare che questa Digital world non l’ho manco ascoltata. Ho di meglio da fare. Tipo limarmi le unghie degli alluci o immaginare manifestazioni dei Grandi Antichi nelle macchie di umidità sul soffitto. (Ciccio Russo)

5 commenti leave one →
  1. 20 maggio 2015 15:27

    1) ma gli Amaranthe perchè? ce l’avete con noi? che vi abbiamo fatto? cattivi.
    2) forse solo love to hate è peggio di When the stillness comes e sottolineo “forse”

    Mi piace

  2. Snaghi permalink
    20 maggio 2015 19:16

    Flipper dei kiss a mio vedere oggetto essenziale. Chi cazzo sono gli amaranthe? Io when the stilettata coso non ho ancora trovato la voglia di sentirla

    Mi piace

  3. sergente kabukiman permalink
    20 maggio 2015 20:55

    si ma senza il tipo dei disturbed mi sento perso..con gli amaranthe invece mi sento violato nell’animo

    Mi piace

  4. weareblind permalink
    20 maggio 2015 21:04

    In effetti gli Amaranthe passano spesso qui.

    Mi piace

  5. urlochi permalink
    22 maggio 2015 13:18

    Sta mattina mi avete preso contropiede, in stato catatonico non capivo perché continuavo a guardare il video, poi ho capito, lei somiglia a Celine Dion, e ho potuto smettere

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: