Monthly Archives: giugno 2015

Avere vent’anni: giugno 1995

DARKTHRONE – Panzerfaust Manolo Manco: A fare di quest’album un capolavoro bastano il riferimento bellico del titolo e il cupo artwork ritraente in controluce un blackster armato, pronto ad affrontare in solitudine i sentieri impervi della foresta norvegese, su cui si staglia una sinistra luna piena. Solo fermandoci alla presentazione esteriore del disco, recepiamo gli intenti guerreggianti e misantropici che il duo

Continua a leggere

Avere vent’anni: RAMONES – Adios Amigos

I Ramones sono uno dei gruppi fondamentali della storia del rock non solo per la bazzecola di aver inventato il punk e aver scritto canzoni divenute immortali inni intergenerazionali. La vera grandezza dei quattro finti fratelli di Forest Hills sta nell’essere stati la band più famosa e trasversale ad aver dato voce alla frangia derelitta e inadeguata dell’umanità, quella di cui

Continua a leggere

Avere vent’anni: THERAPY? – Infernal Love

Dopo la morte di Kurt Cobain per un certo tipo di alternative rock americano comincia una fase di riflusso; la sua escrescenza più evidente, il cosiddetto “grunge”, diviene un canone di sound e vestiario. Perdendo progressivamente forza e comunicatività, il genere comincia a ritirarsi nella dimensione da cui era venuto. Nell’area del rock mainstream si crea uno spazio vuoto che

Continua a leggere
« Vecchi articoli