Monthly Archives: maggio 2014

Il nuovo dei JUDAS PRIEST rischia di essere carino

Perché i Judas Priest continuano a chiamare ‘kids’ i loro fan nonostante l’80% di loro abbia più di 40 anni? Giusto, dovrebbero chiamarli ‘vecchi scorreggioni’ (scambio tra due utenti di Blabbermouth). Redeemer of Souls continua a promettere discretamente. March of the damned, seconda anteprima di quello che sarà il sedicesimo (e primo senza KK Downing) album dei Judas Priest, è

Continua a leggere