STARE MALE con i Cult of Luna

Il manicomio abbandonato dove si aggira la malcapitata bambina protagonista di questo inquietante video era il più grande della Svezia. Teatro di orrori psichiatrici assortiti, tra lobotomie e castrazioni, fu chiuso nel 1960. Il comunicato ci tiene a sottolineare che hanno girato a temperature sotto zero. Vertikal, al quale aveva già accennato Nunzio, è ancora reperibile in streaming qui e fareste bene ad ascoltarlo perché è bello assai.

Ai tempi di The Beyond non mi dicevano granché. Poi la potenza espressiva dei Cult Of Luna è cresciuta troppo per essere ignorata. A fine aprile il loro tour europeo toccherà l’Italia con tre date: il 23 al Bloom di Mezzago, il 24 al Traffic di Roma e il 25 al Boulevard di Misano. Ci si vede là, a grattare i muri.

6 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...