Vai al contenuto

DETHKLOK: anteprima da Dethalbum III

4 settembre 2012

Metalocalypse è in assoluto uno dei prodotti più incommensurabili della cultura occidentale insieme ai poemi omerici e ai film di zombi. Per chi non lo sapesse (non è mai stata distribuita in Italia e francamente non comprendiamo il perché), si tratta di una serie a cartoni animati Usa avente come protagonisti i Dethklok, un gruppo death metal dalla fama planetaria, tanto da costituire da solo la settima economia mondiale, e caratterizzata da un umorismo nerissimo ma ultrademenziale e da dosi di splatter esagerate quanto esilaranti. Insomma, qualsiasi metallaro non potrà che uscirne pazzo, come ne siamo usciti pazzi noi quando l’abbiamo scoperta. Non ci abbiamo mai scritto sopra un articolo esaustivo, pur ripromettendocelo almeno una volta alla settimana, perché le cose di cui parlare sarebbero davvero troppe. La recente messa in onda della quarta stagione avrebbe potuto essere una buona occasione ma poi ci si è messa l’estate di mezzo. In attesa che l’ispirazione e lo zelo vengano in nostro soccorso, proviamo a rimediare con un brano in anteprima tratto dall’imminente Dethalbum III, terza fatica dei Dethklok. Già, perché dietro questo moniker non ci sono solo Nathan Explosion e compagni ma anche una vera e propria band che produce dischi (contenenti proprio i brani suonati nella serie, quasi mai eccezionali ma credibilissimi) e va in tour, con una formazione composta dal creatore della serie (e autore delle canzoni), Brandon Small, e una serie di session, tra cui un certo signor Gene Hoglan alla batteria. Il nostro pezzo preferito resta Awaken ma anche questa I Ejaculate Fire non è niente male:

6 commenti leave one →
  1. 5 settembre 2012 23:12

    serie strepitosa…. ho provato a volte a farla vedere a non-metallari, sperando di farli partecipi del mio entusiasmo, ma non ne capivano l’umorismo… ma poi vagli a spiegare il gioco di parole dei fast food “Dimmu Burger” e “Burzum’s”, tanto per citarne un paio, o che una puntata l’hanno doppiata Ihsan e Samoth… Che si tengano Zelig e Brignano, la gente non sa cosa si perde a non essere metallari.
    Comunque, per chi fosse interessato, i sottotitoli di tutte e quattrole stagioni si reperiscono qui:http://www.italiansubs.net/index.php?option=com_remository&Itemid=6&func=select&id=756

    Mi piace

Trackbacks

  1. MARDUK // IMMOLATION @Traffic, Roma, 14.09.2012 « Metal Skunk
  2. Accanimento terapeutico « Metal Skunk
  3. Avere vent’anni: maggio 1995 | Metal Skunk
  4. Discorsi inattuali: la figura del musicista-manager | Metal Skunk
  5. XXII AGGLUTINATION @Chiaromonte (PZ), 21.08.2016 | Metal Skunk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: