Skip to content

L’esorcismo di Necrobutcher e le bionde adolescenti in missione per conto di Dio

4 novembre 2011

Non era una cazzata. È successo sul serio.

(per attivare i sottotitoli in inglese cliccare sul tastino CC in basso a destra)

Scontro di civiltà mica da ridere tra mondo white trash americano e borghesia scolarizzata europea. I momenti topici:

-Il signor Bob Larson, professione esorcista, che si meraviglia del fatto che il presentatore televisivo norvegese parli bene l’inglese. A rifletterci su è parecchio emblematica come cosa.

-Sempre l’ottimo esorcista, abituato a combattere demoni e spiriti maligni con il potere di Grayskull, che frigna come una ragazzina quando dal finestrino della macchina vede un orsacchiotto al limitare del bosco. Idolo assoluto invece il presentatore, che ferma la macchina, scende e dice questo è solo un cucciolo, se rimaniamo qui magari vediamo la madre mentre l’altro continua a piagnucolare terrorizzato e ad insistere per andar via. Orso 1 – Potere divino dell’esorcista 0.

-L’esorcista convinto che la strage di Oslo sia attribuibile all’influenza nefasta del Dimonio. Concetto comunque molto più difendibile rispetto alla tesi di chi sostiene che sia stata colpa di Burzum.

-Una troupe americana che intervista l’ottimo esorcista nell’ambito di un film sulla verità sull’11 settembre.

-La nonchalance con cui il norvegese parla dei Mayhem, che meno di vent’anni fa sono stati al centro del più grande psicodramma criminale della storia recente della Norvegia, almeno fino a Breivik. Un po’ come se Mtv Italia facesse una puntata di Pimp My Ride con Pietro Pacciani e i residuati delle Brigate Rosse. Vabbè che ormai lì il black metal lo insegnano a Scienze Politiche.

-Necrobutcher che compila il test datogli dall’esorcista che vuole sapere se i genitori gli volevano bene e se sua mamma ha preso una botta allo stomaco mentre era incinta; apprendiamo dunque che questi sono segni di possessione demoniaca.

-Due bestioni americani, probabilmente lottatori di wrestling che passano il tempo a ruttare birra su una Harley Davidson, prendere la moglie a pugni in faccia e sparare ai messicani con un fucile a canne mozze, chiamati dall’esorcista nel caso Necrobutcher (altezza e peso stimati un metro e sessanta per 57 kg) dovesse farsi violento.  -Il presentatore (cristiano dichiarato) che ride e scherza con Necrobutcher e prende per il culo l’esorcista in norvegese.

-L’esorcista seduto di fronte a Necrobutcher che legge i titoli di Deathcrush e quando arriva a Necrolust, leggendo da un foglio, spiega che vuol dire “lusting for a dead body”. Sempre viva il sistema educativo americano.

-La proposta del secolo: <<Ma invece di cantare di cose demoniache, perché non comprate una bibbia e non dite ‘questa è roba che spacca, dobbiamo cantare della bibbia’?>>. Io invece comprerei un bel sussidiario di scuola elementare così da non avere bisogno di una figura professionale apposita che ti spiega cosa vuol dire Necrolust.

-L’esorcista che chiede più volte a Necrobutcher di recitare la formuletta io rinuncio a Satana e alla maledizione che ha posto su di me etc e Necrobutcher che sta chiaramente pensando cazzo, qua mi stanno riprendendo, non è che se dico ste quattro stronzate poi i miei sveglissimi fan pensano che non sono più grim & frostbitten come una volta?

-Dopo il miserando fallimento dell’esorcismo a Necrobutcher, l’EPICA scena finale: le telecamere norvegesi seguono l’esorcista nell’altra stanza, in cui c’è la presentazione del reality show TEENAGE EXORCISTS, con protagoniste la figlia di Bob Larson e le sue biondissime amiche. Presentatore norvegese (cristiano) che gli ride in faccia e Necrobutcher a torso nudo nel sole dell’Arizona con un enorme tatuaggio MAYHEM sulla schiena che manda affanculo tutti e se ne va verso il deserto in sella ad una moto, probabilmente rubata a uno dei wrestler di cui sopra. Forse anche questo è opera del Dimonio. Però davvero, la gente non sa cosa si perde a non essere metallari. (barg)

10 commenti leave one →
  1. Iron Josh permalink
    4 novembre 2011 11:46

    Addesso che Necrobutcher è libero dalla maledizione di Tutankamen speriamo che il prossimo dei Mayhem sia un disco decente. Comunque evviva le ciacione americane, esorciste o meno.

    Mi piace

  2. lukasbrunner permalink
    4 novembre 2011 12:40

    Necrobutcher mi guadagna dei punti. Bisogna solo tenerlo lontano dalla birra… http://www.youtube.com/watch?v=d4_NbuIsuZw

    Mi piace

  3. Arkady permalink
    4 novembre 2011 13:38

    io credo che se Burzum e Necrobutcher facessero la “fusione” verrebe fuori il metallaro definitivo!!!
    Ad ogni modo devo assolutamente farmi la megliatta con “Orso 1 – Satana 0”

    Mi piace

  4. 4 novembre 2011 22:33

    Decisamente…ORSO 1 – SATANA 0

    Mi piace

  5. manuel colombo permalink
    11 novembre 2011 17:32

    “Io sono quello sano”
    Amo Necrobutcher

    Mi piace

  6. 2 febbraio 2012 08:51

    Quell’uomo è un mito..
    (Complimenti per la frase la gente non sa cosa si perde a non essere metallari XD è un capovolaro!

    Mi piace

Trackbacks

  1. Once upon a time in Norway #3 « Metal Skunk
  2. MAYHEM – De Mysteriis Dom Sathanas Alive | Metal Skunk
  3. Avere vent’anni: MAYHEM – Wolf’s Lair Abyss | Metal Skunk
  4. E Blasphemer si prese la tana del lupo: ‘Wolf’s Lair Abyss’ compie vent’anni | Metal Skunk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: