Das ist affengeil! Nuovo video dei Crematory

Avevano pure provato a sciogliersi nel 2001 ma, come diceva sempre il mio vecchio compagno di sbronze Fichte (o era Hegel? Non ricordo mai…), zuerst kommt das Fressen, dann die Muzik. Cioè, devono pur mangiare. Così tre anni dopo tornarono, con quel Revolution che segnò un’importantissima svolta creativa nella loro carriera: fu il primo loro lavoro a non contenere una canzone che si chiamasse come l’album precedente. Da allora la sedicente “gothic metal band più famosa di tutta la Germania” (concetto che il batterista Markus è solito ribadire allo stremo in tutte le interviste, come anche il sottoscritto può testimoniare) non si è più fermata e, con caparbia operosità teutonica, ogni due anni sforna un nuovo disco. L’ultimo, Infinity, è uscito agli inizi del 2010 e da pochi giorni è online il video della title-track, che ci mostra i nostri eroi goticoni crucchi in tutto il loro pacioccoso splendore.

Per festeggiare il ventennale è uscito un cofanetto abbondante e nutriente come una cena in una di quelle macellerie espresse (posti meravigliosi dove entri, ti scegli la carne che vuoi e dopo dieci minuti te la servono con un chilo e mezzo di patate vicino) che sono tra i motivi principali per amare la Germania insieme ai Sodom, ai dildos in vetrina nelle mercerie turche di Neukölln e ai distributori automatici di bottigliette di superalcolico in funzione 24 ore su 24. Black Pearls consterà di un doppio greatest hits e di un dvd con tutti i videoclip girati dal gruppo e un’ora e mezza di brani live, girati in parte al Wacken e in parte al M’Era Luna. Perché devono pur mangiare, soprattutto Markus e il cantante Felix, che devono mangiare veramente tanto per poter mantenere la loro caratteristica forma fisica. E nessuno vuole che Markus e Felix deperiscano. Ecco perché il prossimo natale migliaia di metallari tedeschi si scambieranno un cofanetto dei Crematory in segno di pace, garantendo loro anche quest’anno il lebenwurst quotidiano.

Già che ci siamo, vi beccate pure un altro video, tratto dal suddetto dvd. Come dicono a Berlino, Mehr ist besser. O qualcosa del genere. Burp. (Ciccio Russo)

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...