Ci dobbiamo sempre fare riconoscere

Proprio ieri parlavo dell’aura iconica attorno a Slash, e proprio ieri al concerto di Milano un ignoto ciccione, forse per accertarsi che Slash fosse una persona realmente esistente e non un ologramma, gli è piombato addosso mentre suonava l’assolo di Sweet Child o’Mine.

SLASH ( dalla sua pagina Facebook): “Cosa posso dire? Di sicuro era un pubblico selvaggio. Ma fantastico! Il tipo che mi ha aggredito non mi ha buttato per terra ma ha sfasciato la mia povera chitarra. Ad ogni modo, è stato un concerto della madonna” .

Perla Hudson (sua moglie, da Twitter):“Il tipo è sceso giù dalle impalcature e correndo verso Slash l’ha abbrancato durante l’assolo di Sweet Child o’Mine. Si è spaccato la testa sulla chitarra, Junior l’ha acchiappato e sono caduti giù per terra. Junior ha sbattuto forte la testa e la security milanese non ha fatto nulla! L’ha sbattuto fuori ma non l’ha arrestato, amo l’Italia! Ma che la sicurezza e i promoters se ne vadano affanculo, non hanno fatto nulla! Slash poteva farsi seriamente male, come Junior. Non è giusto! Che ci stanno a fare? La tappezzeria? No, loro erano lì per proteggere la gente e gli artisti. Non è giusto!”.

Massimo supporto a Slash ma qualcuno dica alla moglie che almeno in Italia non si usa andare ai concerti con armi da fuoco nel marsupio. E’ già qualcosa.

Altri video dell’evento:

http://www.youtube.com/watch?v=FKt62azPMd8

http://www.youtube.com/watch?v=k_XfY2RT6WU#t=1m13s

http://www.youtube.com/watch?v=o9lbhaKmSN4#t=2m40s

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...