Tag Archives: Slider

Quando eravamo sensibili: THE BIRTHDAY MASSACRE – Diamonds

Il periodo, intorno al quarto di secolo, in cui fui in fissa con darkwave e dintorni non fu esattamente uno dei più edificanti della mia vita, anzi, facevo francamente cacare. Quasi guardo con più indulgenza quello, di alcuni anni successivo, in cui mi ero dedicato all’indie folk acustico e mi ero reso conto che tanto nelle discoteche gotiche non ero

Continua a leggere

Valeria Rossi e le Las Ketchup insieme per il biscotto

“Aserejé, ja deje tejebe tude jebere Sebiunouba majabi an de bugui an de buididipí” No, non mi sono né convertito all’Islam né tanto meno pippato quel liquidino che esce dalle pilette del telecomando quando vanno a male; questa roba che ho appena scritto è il testo di un noto tormentone estivo del 2002: Aserejé. Un tormentone squisitamente nonsense che, a

Continua a leggere

Su Napster i Metallica avevano ragione. Ma fu impossibile non odiarli

Ognuno ha la sua religione: a me, da adolescente, la via la indicarono i Metallica. Per quanto gli Slayer si fossero rivelati coloro che meglio incarnavano l’aggressività che andavo ricercando nel thrash metal, i Metallica rimasero i Metallica. Di loro possedevo libri, videocassette, bootleg, cd e musicassette, gli originali e i non originali, compilation autoprodotte con criteri tutti miei e

Continua a leggere

Il mondo color arcobaleno del signor Sciacquone

Ciao a tutt*, amic* della qualità e dell’uguaglianza, oggi voglio raccontarvi una storia meravigliosa, fatta di determinazione, forza di volontà e tanto, tantissimo tempo libero. Tutto comincia qualche giorno fa quando mi imbatto casualmente in Gorehammer, disco d’esordio di tali Cronenberg. Mai sentiti nominare ma, non avendo altro da fare a causa della quarantena, decido di ascoltarlo. Long story short:

Continua a leggere
« Vecchi articoli