Tag Archives: Elegy

Avere vent’anni: agosto 1998

ANATHEMA – Alternative 4 Charles: Non è affatto semplice confrontarsi con la complessa e costante evoluzione occorsa allo stile degli Anathema nel corso degli anni, lo diciamo spesso. Allo stesso tempo è difficilissimo rispondere alla domanda delle domande: qual è l’album migliore? Alla fine tutto il nostro chiacchiericcio sul metal ruota sempre intorno a questa banalissima domanda. Io mi sono

Continua a leggere

Avere vent’anni: ELEGY – Manifestation of Fear

A differenza di altri lavori degli Elegy, gruppo olandese che mi è sempre piaciucchiato ma mai realmente fino in fondo, Manifestation Of Fear è un disco che ho sempre amato dalla prima all’ultima nota, ed è l’unico che ritengo veramente bello tra quelli incisi con l’inglese Ian Parry alla voce, subentrato a Eduard Hovinga, cantante nano dalla voce acutissima all’iperuranio

Continua a leggere

Avere vent’anni: maggio 1997

INCANTATION – The Forsaken Mourning Of Angelic Anguish Luca Bonetta: Chi mi legge avrà capito che nutro nei confronti di John McEntee più o meno la stessa venerazione che pochi anni fa milioni di ragazzini/e nutrivano nei confronti di Justin Bieber. Considero il suddetto uno dei pilastri del death metal, contemporaneo e non, capace di plasmare un sound personalissimo che è

Continua a leggere

Avere vent’anni: luglio 1995

KYUSS – …And The Circus Leaves Town Stefano Greco: La parabola che vede i Kyuss dall’essere la next big thing allo scioglimento definitivo dura solo pochissimi mesi. In primavera erano pronti per la gloria, in autunno li ritroviamo pensionati nell’indifferenza generale.“…And The Circus Leaves Town” è un titolo incredibilmente profetico oppure, ad essere maliziosi, magari Homme aveva in mente già

Continua a leggere
« Vecchi articoli