Vai al contenuto

Tre canzoni per fare il botto con la macchina

20 ottobre 2019

Siete stanchi di vivere? Il guardrail lercio di merda della superstrada comincia a sembrarvi invitante? Le vostre code nel traffico sono oltremodo noiose? La carrozzeria della vostra nuova auto è troppo perfettina/immacolata e volete dargli una botta di vita? Vi rode semplicemente il culo e dovete sfogarvi?  Tranquilli, Metal Skunk è qui per aiutarvi!
Ecco a voi le 3 canzoni ideali per fare il botto con la macchina:

CHILDREN OF BODOM – Hate Crew Deathroll 

Dopo i primi cinque secondi di tastierina innocua, che ti fanno quasi intravedere una ballata all’orizzonte, viene semplicemente giù tutto. Il terremoto, il cataclisma. La fine del mondo. Se al minuto 2.20 non siete ancora spalmati sull’asfalto, con brandelli di guancia e pezzi di parabrezza sparsi un po’ ovunque, gente che vi soccorre, gente che approfitta per sfilarvi il portafogli dai pantaloni, gente che commenta l’accaduto urlando e sbracciandosi, Gente… il settimanale che si comprava mia nonna, e la vostra auto non si è conficcata in un muro o nel vano di carico di un furgone posteggiato lì nei pressi, allora siete degli eroi. La vostra freddezza, autocontrollo e rispetto delle regole stradali sono da Guinness dei Primati. Vi dovrebbero far dirigere una scuola guida, ma no, ma che dico, vi dovrebbero dare le chiavi di San Pietro. Perché anche Papa Francesco, alla guida della sua decappottabile fuori serie, planerebbe sulle macchine davanti con questo pezzo.

MY DYING BRIDE – Your River

Non credo possa esistere band più distante dai Bodom e dal concetto di fomento in macchina dei magnifici depressoni capitanati da mister Aaron Stainthorpe; ma tranquilli eh, non disperate, farete sicuramente il botto anche con questa, anzi forse ne farete uno peggiore, solo per motivazioni diverse. Sì, perché la prima parte di questo splendido brano è un ode poetica alla lentezza, alla fissità del tempo, all’eternità. Quindi, mentre ve ne starete soli nei vostri abitacoli a pensare ai fiumi e ai ruscelli che stanno qui da prima dell’uomo e ancora non si sono rotti i coglioni di scorrere tutti i giorni, con lo sguardo vacuo e il solicello riscaldante a lambirvi le palpebre, la vostra auto comincerà pian pianino a curvare verso sinistra (o verso destra se siete a Londra), fino a quando non sfocerà nella corsia affianco, e si adagerà sulla fiancata del SUV della dottoressa Bianchi, la dentista, sì, quella stronza a cui date ogni mese un sacco di soldi, proprio lei. L’auto della dottoressa Bianchi a sua volta si adagerà su quella di Callisto, il giardiniere, che si adagerà su quella di Mariano, il macellaio, che si adagerà su quella di Venanzio che al mercato mio padre comprò. Un ipnotico e sublime maxitamponamento a catena.  E voi felici, con le note di Your River nelle orecchie e un sorriso beota sulla faccia.  

THE CARDIGANS – My Favourite Game

Sì, lo so, non è metal, è una canzoncina pop degli anni ’90, scontata, scemotta ecc.

E CON QUESTO?  ‘Sto pezzo, fin dalle prime tre note buttate giù sulla tazza del cesso della sala prove, è stato pensato, concepito, progettato per farvi fare il botto con la macchina. Nel videoclip stesso la cantante fa il botto con la macchina, e anche altre macchine lo fanno prima di lei. My Favourite Game sta al botto con la macchina come il clown del McDonald sta al McDonald. Non so come spiegarvi… durante l’ascolto potete sentire la puzza di bruciato delle ruote che grattano l’asfalto, lo stridere dei freni, le sgommate, il premere sull’acceleratore con la stessa violenza con cui Roberto Carlos tirava le punizioni a Francia ’98. E poi quant’era bello Gran Turismo sulla PSone con questa canzone di sottofondo. (Gabriele Traversa)

4 commenti leave one →
  1. Fredrik DZ0 permalink
    20 ottobre 2019 15:50

    Io ho fatto il botto con one second dei paradise lost, vale lo stesso?

    Piace a 1 persona

  2. Agostini permalink
    21 ottobre 2019 06:57

    Un pezzo a caso degli zeke

    "Mi piace"

  3. Zac permalink
    23 ottobre 2019 10:48

    grazie Gabriele!!
    i Cardigans sono un gruppo meritevole del più profondo rispetto in quanto anche loro devoti fan dei Black Sabbath.

    "Mi piace"

  4. blackwolf permalink
    25 ottobre 2019 17:11

    My favourite game è una di quelle canzoni da macchina che quando sono le quattro del mattino e la gente è conciata a merda, riscuote sempre un grande successo…
    Alla storia di Gran Turismo mi hai riportato indietro di 20 anni, più o meno.. Cazzo di bei tempi.. Avere 14 anni, la Play Station con i salvataggi sulla memory card che portavi a casa degli amici… Porca miseria..

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: