Monthly Archives: marzo 2016

Qui si rifà l’Italia o si muore: Lo chiamavano Jeeg Robot

Dopo un quarto d’ora hai già visto una scena di inseguimento con i controcazzi, un tizio con il cranio sfondato da non mi ricordo quale oggetto contundente per aver detto una parola di troppo, un corriere della droga africano che crepa perché gli si sono aperti gli ovuli nello stomaco e un paio di morti sparati, tutto questo in un’Italia da strategia

Continua a leggere