La capitale del male: i concerti metal di aprile 2022 a Roma

Ricordate l’ultima volta in cui aveste il lusso di dover decidere tra due o tre concerti diversi la stessa sera? Ebbene, sono tempi che stanno tornando. Già stasera la Metal Skunk crew è alle prese con una difficile scelta. Al Defrag ci sono i NECRODEATH, preceduti dai redivivi IV Luna, i cui adesivi imperversavano in tutti i bagni dei locali nei primi anni 2000, Asphaltator e Velch. Al Traffic, invece, suonano i LA MORTE VIENE DALLO SPAZIO, accompagnati dai The Black Flamingo. Quel fighetto di Enrico, da parte sua, opterà per gli A PLACE TO BURY STRANGERS al Largo Venue.

Il 1 aprile si può celebrare il parziale addio alle restrizioni sanitarie al Defrag con NEBULAE, Hellucination e Quiet o al Traffic con il primo capitolo del FAST FEST ( Mauled, Dr. Gore, Verano’s Dogs e Inglorious Basterds). Qualche giorno dopo il locale di via Prenestina spara una tripletta micidiale: HARAKIRI FOR THE SKY con Mother Augusta e Afraid of Destiny il 7 aprile, ANCIENT l’8 aprile e HATE & MERDA il 9 aprile, accompagnati da Baratro e Collars in questa tappa del lungo tour per la promozione del nuovo album Ovunque Distruggi. Davvero da non perdere, per gli appassionati, la data dei blackster norvegesi, che celebreranno il venticinquennale (circa) di Svartalvheim e Trolltaar, con il supporto di Nefastoreth e Burian. Per chi ama le sonorità più tradizionali, ancora il 9 aprile il Defrag ospita i NEXUS OPERA, accompagnati da Soul of Steel e The Last Sound.

Il derby tra Defrag e Traffic si ripropone il 16 aprile: da un lato Stilema, The Dead Man In L.A. e Silent Umbra; dall’altro il secondo episodio del FAST FEST, questa volta all’insegna dell’hardcore, con No More Lies, Spoiled, Rake Off e Taste The Floor. Il 21 aprile all’Orion c’è poi il MORBID FEST, ovvero i, uhm, Morbid Angel of Fire (David Vincent e Pete Sandoval) con Belphegor e Hate.

Si registra un certo fermento tra i CSOA, che erano sembrati defunti ben prima del Covid e adesso ricominciano a combinare qualcosa di interessante. Per esempio, il 22 aprile al Forte Prenestino c’è la leggenda del punk THE QUEERS. Per i più fricchettoni, segnaliamo anche i THE SKATALITES all’Acrobax il 15 aprile. Il Defrag ci acchitta quindi un fine settimana mica male: il 23 aprile suonano gli ANCILLOTTI con ScreaMachine e Massimo Canfora; il 24 aprile è il turno di CIRCLE OF WITCHES con Sweetest Crime e Slugg. Il Traffic risponde con il release party di LA GRAZIA OBLIQUA il 23 e gli HELLIGATORS con i Solar Mantra il 30. L’appuntamento clou di fine mese è quello con i SISTERS OF MERCY all’Orion il 27.

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...