Buona domenica dai RED FANG

I nostri ciccioni barbuti preferiti, autori di quello che è stato forse il più bel disco stoner uscito l’anno passato, hanno pubblicato un nuovo singolo che, come ovvio, sfascia il deretano anche ai coleotteri. Dai che qua a Roma siamo in piena estate indiana e questa roba si può ancora ascoltare per un pochino, in attesa che i primi freddi ci costringano sotto il piumone a guardare le macchie di umidità sul muro con i My Dying Bride nelle orecchie:

Chissà cosa diavolo vorrà mai dire il titolo.

3 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...