Vai al contenuto

R.I.P. Walter Bonatti [1930-2011]

16 settembre 2011

Che il metal e l‘alpinismo siano in fondo la stessa cosa è noto da tempo. Ciò non tanto per pagliacciate come questa, ma perché, come spiegava Luca Signorelli, l’alpinista e il metallaro sono uniti da intime affinità elettive. Non è un caso che Signorelli, uno dei pochi se non l’unico giornalista metal che avesse qualcosa da dire, abbia abbandonato la critica musicale per scrivere di alpinismo.

Dico questo perché, porcoilmondo, un paio di giorni fa ci ha lasciato Walter Bonatti, uno dei più grandi alpinisti italiani di tutti i tempi. Chi colpevolmente non lo conoscesse può andarsi a leggere questo libro, che mi passò mio padre quand’ero fanciullo, e che dà numeri a qualsiasi romanzo d’avventura compreso il SalgÀri che quest’anno va tanto di moda. Da notare, inoltre, che Bonatti si dedicava proprio all’educazione dei fanciulli. Dopo che te ne stai una notte appeso sul Nanga Parbat, tra cold winds of funeral frost e cursed realms of the winterdemons, non sapendo se domani ci sarai o no, poi voglio vedere se hai ancora voglia di andare a fare il cretino a un passo dal baratro sul Mount North. Ma non divaghiamo.

Bonatti era uno con le palle quadrate. Sfido a trovare un’attitudine punk come quella volta che si tirò contro tribunali di mezza Italia e l’intero CAI (Comitato Acefali Italiani) perché diceva vaffanculo, Compagnoni e Lacedelli sul K2 ci sono arrivati con l’ossigeno, e se non c’ero io a portarglielo rischiando di rimanerci erano tutti cazzi loro. E vai giù di sound of perseverance che alla fine gli han dato ragione. La storia la trovate tutta qui.

Fatto sta che ora Bonatti se n’è andato. Walter, ora magari pure tu come Massimo Mila eri uno che oltre a capirci di montagna ne sapevi pure di musica. Magari ti piaceva pure il black metal, visto che eri omonimo di uno dei miei idoli. Che la terra ti sia lieve in ogni caso. Io penserò a te la prossima volta che farò il Musinè nella mia solita e scandalosa ora e venti. [Giuliano D’Amico]

6 commenti leave one →
  1. 16 settembre 2011 12:33

    l’aggancio definitivo con l’alpinismo lo trovarono gli spite extreme wing, solo che io faccio un pò di fatica a stare da quelle parti politiche(oh, il disco fa paura ed il concept è organizzato alla grande ma…)…

    una volta, un tipo che, in mancanza di personalità, decise di darsi all’NSBM da un giorno all’altro mi fece “no, fanno schifo, troppo cristiani”…nel frattempo i rapporti si allentarono ma ogni tanto ancora cerco di capire quale fosse il suo problema…

    poi una cosa bellissima della montagna è quando la seconda vetta in altezza è la più imprendibile causa difficoltà, dico sul serio, ti fa riflettere sulle scale di valori.
    tipo, io sto sotto al Gran Sasso D’Italia e sul Corno Grande(2912m.) ci so’ andati tutti ma proprio tutti, invece sul Corno Piccolo(m 2655) non ne conosco uno…

    Mi piace

  2. lukasbrunner permalink
    16 settembre 2011 20:04

    Parole sante, fratello. RIP Walter. :(

    Mi piace

  3. Luca Signorelli permalink
    30 settembre 2011 06:36

    Nel caso a qualcuno interessi, il “giornalista del metallo che ha mollato il metallo per scrivere di alpinismo” (in realtà il metallo non lo ha mai mollato, ha mollato il giornalismo attivo per fare altro nella vita…) ha scritto questo ricordo di Bonatti (in Inglese) per il sito di alpinismo UKClimbing.com

    http://www.ukclimbing.com/articles/page.php?id=4098

    Mi piace

  4. Luca Signorelli permalink
    1 ottobre 2011 08:06

    @trainspotting: ormai presidenziale, ho fatto un pochino di carriera!.Comunque su giacca e cravatta ormai sono ossessivo…

    @Ciccio: ma non ti viene mai la tentazione di chiederti sentendo un disco “Ma comà che sembra ESATTAMENTE il disco precedente? E se glielo chiedo?”

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: