Skip to content

Mi piaccion le sbarbine: Dave Ellefson produce una band di minorenni

5 novembre 2015
ellefsondollskin

                                 “Lo so che non conviene ma poi chi si trattiene…”

A tutti piacciono le minorenni, per questo c’è una legge“, rifletteva Daniele Luttazzi, sempre che non abbia fregato pure questa a Letterman. E l’amore per le fanciulle in fiore è sempre stato un tema molto presente nell’hard rock, soprattutto in tempi meno oscurantisti di quelli attuali, dai Kiss di Christine sixteen agli Ac/Dc di Love at first feel, da Wang dang sweet poontang del mitico Ted Nugent a Rock queen dei Love/Hate, dove la protagonista del brano di anni ne ha addirittura tredici e capisco che qua siamo un po’ al limite. Certo, se Jizzy Pearl cantasse oggi una roba come let me touch your cookies/ let me eat your cookies now rivolto a una classe 2002 si ritroverebbe la SWAT in casa.

Dave Ellefson, cresciuto nei ruspanti anni ’80, non si trova molto a suo agio con questo irrigidimento dei costumi. Conscio delle pesanti responsabilità sociali comportate dal suo ruolo di pastore luterano, il bassista dei Megadeth ha pertanto deciso di contribuire a un rilancio del filone jailbait producendo un gruppo di ragazzine di età compresa tra i 15 e i 19 anni, tali Doll Skin. Con un nome del genere, sta venendo barzotto pure a Nabokov sottoterra.

dollskinband2015_638

In sostanza Ellefson ha appena fondato una sua etichetta, tale Emp Records, affiliata addirittura alla Megaforce, la cui prima pubblicazione sarà l’ep di debutto di queste sbarbine dell’Arizona. Il dischetto si chiamerà In Your Face e lo so a cosa state pensando, pornografi che non siete altro. Che Ellefson abbia fondato l’etichetta apposta per circuire le giovinette è evidente e gli va pertanto tutto il nostro rispetto. E, dalle allusive dichiarazioni rese a Blabbermouth, sembra pure che ciò gli abbia già fatto buon pro:

“Quando mi presentarono per la prima volta le Doll Skin, mi resi conto di avere per le mani qualcosa di speciale. Lavorando con loro come produttore, è diventato poi ancora più evidente quello di cui sono capaci queste ragazze. Lavorare con loro è molto eccitante”.

Hai capito il vecchio porco? Bravo, Dave, ma lasciane un po’ pure a noi, che sei un born again (per quanto non fuso come Dave Mustaine, che però è fuso di suo a prescindere dalla religione) e dovresti sapere bene cosa dice il Vangelo sul fatto di condividere cristianamente con il prossimo.

15 commenti leave one →
  1. 5 novembre 2015 10:41

    Che amarezza…discografica.

    Mi piace

  2. pesttanz permalink
    5 novembre 2015 13:22

    Alla bassista glie lo abbutterei volentieri

    Liked by 1 persona

    • Luca permalink
      5 novembre 2015 14:28

      …alla bassista io aggiungerei pure la chitarrista

      Liked by 1 persona

    • weareblind permalink
      5 novembre 2015 15:01

      Vinci facile.

      Mi piace

    • cattivone permalink
      5 novembre 2015 16:57

      La bassista in effetti c’ha quel non so che che sembra dire “abbuttamelo”.
      Sulla dichiarazione di Ellefson sulle capacita’ delle ragazze che ha tra le mani e quanto lavorare con loro lo ecciti e’ impossibile non fare pensieri osceni.

      Mi piace

    • sergente kabukiman permalink
      5 novembre 2015 21:03

      direi che l’importante è non volerlo buttare a ellefson

      Liked by 2 people

  3. lukasbrunner permalink
    5 novembre 2015 13:37

    Adesso non esageriamo: non è che tutto quello che dice Luttazzi, l’abbia rubato a Letterman.
    Il grosso arriva da George Carlin.

    Liked by 1 persona

  4. weareblind permalink
    5 novembre 2015 14:39

    La mora è ben patata. Ma francamente non andrei troppo per il sottile. Uè, siamo metallari qui, non dimentichiamolo.

    Mi piace

  5. weareblind permalink
    5 novembre 2015 15:01

    Ah, in tema mi consigliano or ora “SORROWSEED”.

    Mi piace

  6. 5 novembre 2015 20:27

    Ma ancora esiste il punk rock?
    Comunque vi volete abbombare la bassista perchè in realtà vi ricorda Miley Cyrus, che ovviamente era bona solo quando aveva i capelli lunghi e 15 anni.

    Musicalmente parlando, bella merda

    Mi piace

  7. ignis permalink
    6 novembre 2015 07:55

    Avrà voluto maldestramente conformarsi a Mt, 19, 14.

    Liked by 1 persona

Trackbacks

  1. E CHI SE NE FREGA #13 | Metal Skunk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: