R.I.P. Chi Cheng [1970 – 2013]

Chi ChengEra quello con i dreadlocks, quello che stava sulla destra del palco, quello che strillava come un ossesso quando chiudevano gli show con Headup; se n’è andato ieri notte dopo essere stato in coma per oltre quattro anni a causa di un incidente automobilistico nel novembre 2008.
Ha suonato il basso in tutti dischi dei Deftones da Adrenaline fino a Saturday Night Wrist. Eros, l’album registrato nel 2008, venne messo in standby in attesa dell’evolversi delle condizioni del bassista ed è ancora oggi in attesa di pubblicazione. Su oneloveforchi.com si può leggere il comunicato ufficiale della madre e, volendo, lasciare un messaggio.
Riposa in pace Chi, namastè.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...