R.I.P. Peter Steele (1962 – 2010)

“Only the dead know Brooklyn…”. Cazzo, Pete, questa non ce la dovevi fare. Ma, in fondo, “Everything Dies”; lo hai sempre detto pure tu. E’ ancora mattina ma un bicchiere di “Red Water” alla tua salute ce lo facciamo. Firmato un bassista che scelse di diventare tale dopo aver sentito “Black N°1”. A presto uno speciale-tributo sui Type O Negative. (Ciccio Russo)

3 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...