Tag Archives: Queens Of The Stone Age

Avere vent’anni: QUEENS OF THE STONE AGE – Rated R

Stefano Greco: Rated R segna la fine dello stoner rock anni ’90 e la cosa, lasciatemelo dire prima che qualcuno dica la parola “sellout”, non ha nulla a che fare con la qualità della musica contenuta nel disco. Certo, confesso che l’inaspettato passaggio televisivo pomeridiano del singolo The Lost Art Of Keeping A Secret mi lasciò parecchio interdetto perché mi

Continua a leggere

Ritornano le DESERT SESSIONS: Vol. 11 & 12

Ho sempre immaginato le Desert Sessions come un contenitore in cui Josh Homme parcheggia alcune cose. Buone idee che non sono mai diventate canzoni, oppure canzoni che sul momento non se la sentiva di inserire in qualche suo album più prestigioso, corrompendone così l’identità. L’esempio pratico sono Make It With Chu e In My Head, uscite sedici anni fa nell’ultima

Continua a leggere

I Queens Of The Stone Age erano semplicemente Josh Homme

Immaginatevi questo tipo, Josh Homme, che a soli venticinque anni ha già mandato a fare in culo la band che lo rese famoso. Quel gruppo, i Kyuss, aveva un sound pesantissimo eppure colonizzava le programmazioni serali di MTV con le varie Green Machine e One Inch Man. Gli prende il pazzo, e non sarà neppure l’ultima volta. Supporta gli Screaming Trees nel

Continua a leggere

Avere vent’anni: QUEENS OF THE STONE AGE – s/t

In un mondo in cui scrivere è più veloce che pensare, affermare qualcosa (qualsiasi cosa) con una certa risolutezza è divenuto il valore assoluto. La Cloaca Maxima trabocca dei giudizi lapidari tipici della nostra era ed – oltre che di ingegneri, economisti e costituzionalisti – il mondo abbonda pure di veri esperti musicali dal parere tagliente. Discografie eterogenee liquidate in

Continua a leggere

Avere vent’anni: aprile 1998

CANDLEMASS – Dactylis Glomerata Edoardo Giardina: Considerare Dactylis glomerata un album dei Candlemass è quantomeno improprio. Inizialmente Edling lo doveva pubblicare con gli Abstrakt Algebra, progetto creato dopo il temporaneo scioglimento del suo gruppo principale. Solo che la Music for Nations gli disse che glielo produceva solo in caso ci avesse messo su il nome Candlemass. Pure i Cynic, ci

Continua a leggere
« Vecchi articoli